Celebrità

Matthew McConaughey ha rifiutato di essere chiamato con il suo nome sul set di 'Reign of Fire'.

Che Film Vedere?
 

Nel 2002, attore Matteo McConaughey recitato nel film Il regno del fuoco al fianco di Christian Bale. McConaughey si è dedicato al film sia fisicamente che mentalmente. Tanto che l'attore non voleva nemmeno che nessuno sul set si rivolgesse a lui con il suo vero nome.

Ma è stata una richiesta che uno dei suoi co-protagonisti ha subito preso in giro.

Matthew McConaughey ha spaventato le persone a lui vicine a causa del suo ruolo in 'Reign of Fire'

  Matthew McConaughey posa mentre indossa un blazer grigio.
Matthew McConaughey | Gabriel Olsen/FilmMagic

Il regno del fuoco era un film di fantascienza post-apocalittico in cui il mondo è stato invaso dai draghi. McConaughey e Bale interpretano due dei pochi personaggi disposti a eliminare i draghi per reclamare la Terra. Per McConaughey, rimettersi in forma era importante per inchiodare il suo personaggio, un processo a cui ha dedicato gran parte del suo tempo.

“Per rimettermi in forma sono andato al mio ranch per due mesi. Sono corso dietro un camion. Mi sono allenato con i pesi. Correvo per miglia al giorno e ho iniziato a praticare la boxe, che ho mantenuto a Dublino in una palestra. Ho anche lottato con le mucche al ranch. È stato un vero spasso', ha detto una volta McConaughey Fase 9 . “Abbiamo circa 70 mucche e ci metterei la spalla dentro. Non mordono troppo. Proverei a metterli in headlock e cose del genere. È stato divertente e farlo mi ha messo in forma”.

L'attore si è anche rasato la testa per catturare ulteriormente il personaggio. Ma non tutti hanno apprezzato questa trasformazione.

“Ho avuto alcune reazioni interessanti. Ha spaventato un bel po' di persone. Ad alcune persone non è piaciuto affatto. Una donna che mi era molto vicina non mi parlava per un paio di giorni perché pensava che fossi di cattivo aspetto', ha detto McConaughey. “Mia madre ha chiesto cosa fosse successo a quelle bellissime ciocche. Sono stato fortunato quando mi sono rasato la testa che avevo una forma decente. Dopodiché si trattava solo di prendere un po' di sole sopra di essa'.

Matthew McConaughey ha rifiutato di essere chiamato con il suo nome sul set di 'Reign of Fire'.

McConaughey ha anche tentato di entrare nello spazio di testa del personaggio. Per farlo, il premio Oscar presumibilmente ha inviato un promemoria ad altri sul set che non doveva essere chiamato con il suo vero nome. di McConaughey Il regno del fuoco il co-protagonista, Alexander Siddig, ha ricordato l'incidente in un'intervista del 2008 con Circolo AV . Per Siddig, era l'unica cosa che spiccava nel film del 2002.

'Il primo A.D. è arrivato nel trailer in cui ci stavamo tutti truccando e scopando, e lui era tipo, 'Ragazzi, ho bisogno della vostra attenzione, per favore.' E noi eravamo tipo 'Sì?' E ha detto: 'Ehm, il signor McConaughey arriverà sul set tra circa 15 minuti, e devo darti una direttiva, che viene dai produttori, di non chiamarlo 'Matthew' o 'Mr. McConaughey o qualsiasi cosa abbia a che fare con la sua vita reale', ha detto Siddig. ''Devi chiamarlo Van San.''

Van San era il suo nome Il regno del fuoco carattere. Ma secondo Siddig, questa regola si applicherebbe anche al di fuori delle riprese.

cosa sta facendo ora john elway?

''E anche se lo incontri fuori per strada, anche se lo incontri in città a Dublino,' dove stavamo girando questo film, 'devi chiamarlo Van Zan'', ha ricordato Siddig che diceva l'A.D. 'Ed è esattamente quello che ricordo di quel film, perché quando quel primo D.C. lasciò l'edificio, ho gridato, piuttosto debolmente, 'E deve chiamarmi Elvis!' Ma non mi ha chiamato Elvis. In effetti, non mi ha chiamato per niente!'

Matthew McConaughey ha dato una testata a Christian Bale in 'Reign of Fire'

McConaughey e Bale si sono anche impegnati in una scena di combattimento dura per il film. Ma McConaughey finì accidentalmente per essere troppo duro con Il Cavaliere Oscuro stella e ha finito per dargli una testata fisica. Tuttavia, Bale si sarebbe scrollato di dosso l'attacco per continuare la scena.

“La testata su Christian era reale. È stato un incidente ed è successo nella foga del momento e ha messo un bel uovo sulla fronte di Christian. Bravo con lui, però, per essere rimasto lì e finire la scena. Stavo dicendo 'taglia' perché ero preoccupato. Ma ha continuato ad andare avanti. Il divertimento era cercare di rendere il combattimento il più reale possibile. Le nostre nocche e ginocchia erano insanguinate', ha detto McConaughey.

IMPARENTATO: Matthew McConaughey ha comprato una motocicletta 'per mettersi a proprio agio' prima di 1 amato film