Coppa Europea

Italia e Belgio: due pesi massimi si incontrano

MunicH: L'IMPRESSIONE Italia in semifinale a Euro 2020 dopo la vittoria su ACE TEAM Belgio con un punteggio di 2 – 1 il 2 luglio

È stato un gioco eccitante con più di 12.000 spettatori sul bordo dei loro posti.

Italia e Belgio hanno giocato una partita come quella delle finali.



A Euro 2020 gli Azzurri sono stati, forse, la migliore squadra in campo.

I due gol che hanno segnato quel giorno erano della migliore qualità. Hanno 13 vittorie consecutive e hanno giocato 32 partite senza perdere.

Sebbene il Belgio sia valutato come la squadra di prim'ordine al mondo, è stata una delusione.

Ai Mondiali del 2018 sono arrivati ​​terzi, ma non sono riusciti ad assicurarsi un posto nelle semifinali di Euro 2020.

La loro squadra è composta da giocatori brillanti, ma per più di un decennio non sono stati in grado di offrire una squadra di calcio internazionale di talento.

Si spera che il Belgio possa essere in grado di reclamare la sua gloria nella Coppa del Mondo del Qatar 2022 che è a 18 mesi di distanza.

Un'Italia esultante mentre affronta la Spagna in semifinale martedì a Wembley. (Fonte: Sky Sport)

L'Italia si fa strada verso le semifinali

Gli italiani erano la squadra più fluida quel giorno, anche se i belgi erano un avversario formidabile.

All'inizio sembrava Romelu Lukaku avrebbe intimidito l'inizio del gioco.

Ma la nazionale italiana Leonardo Bonucci mostrato diversamente. Tuttavia, il VAR ha annullato il suo punteggio con suo grande sgomento.

Giovanni Di Lorenzo’s il tocco non ha aiutato risultando in un goal cancellato.

Al 31' del primo tempo, Nicolo Barella impressionato gli spettatori con un tiro di apertura acutamente guidato dopo aver manovrato attraverso due difensori.

È stato alimentato dalla palla da Marco Verratti e si è fatto strada tra i difensori resilienti dopo aver lanciato la palla nell'angolo lontano nonostante Thibaut Courtois' sforzi.

Per inciso, Courtois è considerato uno dei migliori portieri del calcio mondiale.

quanto vale phil ivey?

Kevin De Bruyne sembra anche una minaccia, ma Gianluigi Donnarumma para il tiro dell'attaccante belga.

Il portiere italiano ha parato clamorosamente un secondo tiro di Lukaku che lo ha subito bloccato con la destra.

Gli italiani hanno giocato una partita difficile. Giocatori classici ed esperti, la loro difesa era molto forte.

Hanno spinto forte e sono stati premiati al 44esimo minuto di gioco.

Lorenzo Insigne ha entusiasmato la folla all'Allianz Arena dopo aver segnato il secondo gol per la sua squadra.

capo italiano Roberto Mancini parlato a Sky Sport :

Non credo che abbiamo sofferto troppo in nessun momento della partita. Per battere una squadra come il Belgio ci vuole una grande prestazione di tutti ed è proprio quello che è successo oggi.

Abbiamo segnato due e avremmo potuto segnare di più. Penso che la vittoria sia pienamente meritata. La Spagna è la prossima, ma più vai avanti più diventa difficile. Stasera, però, vogliamo solo pensare alla nostra prestazione e alla nostra vittoria.

Punteggio di rigore per il Belgio

Sembrava che la nazionale italiana stesse prendendo il sopravvento.

Anche i belgi sentivano di non avere il dovuto.

quanti bambini hanno le levigatrici deion?

Tuttavia, fallo di Lorenzo con Jeremy Doku ha creato un'opportunità per Lukaku. L'attaccante dell'Inter ha rilanciato la speranza del Belgio.

Prima di andare all'intervallo, Lukaku ha dato alla sua squadra il calcio di rigore per vincere un goal di rigore.

Nelle ultime 23 delle sue presenze ha segnato 24 gol.

Ha avuto cinque opportunità per mettere alla prova le sue abilità come attaccante in buona fede. Tuttavia, il calcio ha margini ridotti e di certo non era la sua giornata.

Durante il secondo tempo, De Bruyne gli ha passato la palla e c'era grande attesa per il gol.

Il doppietto dell'Italia sarebbe stato pareggiato, ma il tiro di Lukaku è andato direttamente al centrocampista della Roma Leonardo Spinazzola .

Di nuovo, era così vicino a porta vuota davanti a sé quando un tiro deviato da Nato Chadli gli passò sopra la testa.

Capo del Belgio Roberto Martinez ha parlato con Sky Sport: Le sensazioni sono quelle che puoi immaginare, davvero – tristezza e delusione – perché non credo che questi giocatori meritino di essere fuori da questo torneo.

Hanno fatto un lavoro incredibile per essere pronti ad andare passo dopo passo ogni giorno, dall'inizio del torneo. E purtroppo oggi (venerdì) abbiamo affrontato una squadra molto buona (l'Italia). Ho pensato che fossero due ottime squadre in questa fase a eliminazione diretta. E, purtroppo, i margini non sono andati a nostro favore.

Il momento decisivo per l'Italia

Nel secondo tempo, gli italiani hanno avuto l'opportunità di aumentare il loro vantaggio. Il Belgio ha avuto più possibilità però.

Spinazzola, Federico Chiesa , e Insigne ci ha provato e ci è andato molto vicino.

Ma la vittoria trionfale è arrivata per l'Italia di calcio quando Spinazzola ha fermato un tiro di Lukaku.

Ha salvato la giornata per gli Azzurri perché il loro punteggio è rimasto in vantaggio.

Non conoscendo limiti, capitano Giorgio Chiellini , che era tornato da un infortunio e Bonucci gioì per la mossa critica di Spinazzola.

Ha vinto loro l'ambita direzione per accedere alle semifinali. E la folla dello stadio era in delirio.

Martedì affronteranno la Spagna a Londra.