Pallacanestro

I tre punti hanno rovinato il modo in cui si giocava a basket?

Che Film Vedere?
 

Il basket era un gioco di layup, tiri in sospensione e schiacciate, con i tre punti come unica cosa occasionale. Ma col passare del tempo, i tre punti iniziano ad essere più frequenti, con molti giocatori che tirano oltre la linea dei tre punti.

La foto sotto indica 3 punti tentati in ogni stagione dalla stagione 1990-91 alla stagione 2020-2021.

3 punti tentati

3 Punti tentati (Fonte foto: www.sbnation.com/nba)

I giocatori NBA stanno migliorando nel tiro, ma ci sono dubbi sul fatto che questo cambiamento rovini il modo in cui si giocava a basket.

La maggior parte dei tre punti realizzati in una partita

La maggior parte dei tre punti realizzati in un gioco (fonte foto: google)

Rivoluzione dei tre punti

Tirare a tre nel basket era molto raro e veniva tentato solo da pochi giocatori, e il successo era raro. Quindi, la vittoria sul gioco è stata interamente su tiri in sospensione, layup e schiacciate.

Prima, la lega era dominata principalmente da grandi giocatori come Michael Jordon, Magic Johnson, Shaquille O'Neal, Charles Berkeley, Kobe Bryant, Lebron James.

Per quasi quattro decenni, c'è stato un limite ai tentativi da 3 punti. Nessuna squadra ha tentato il 40% dei suoi tiri da una linea dei tre punti.

Con l'ingresso di giocatori come Ray Allen, Reggie Miller, Stephen Curry, Klay Thompson, James Harden, il basket ha iniziato a cambiare.

Lentamente all'inizio, poi a velocità sorprendente, i 3 puntatori sono venuti alla ribalta. È successo nel 2017 e di nuovo nel 2018 con due squadre sopra il 40% di tentativi da 3 punti. Questo numero è aumentato lentamente a cinque squadre nel 2019 e nove squadre nel 2020.

Attualmente ci sono 15 squadre con 3 punti percentuali superiori al 40%. Metà della lega ora sta facendo la stessa cosa, che prima non era comune in campionato.

Preoccupazioni dovute a tre punti?

Questa rivoluzione ha tuttavia sollevato preoccupazioni per le squadre che si concentrano principalmente sui tre punti che potrebbero rendere monotona la partita da guardare o distorcere il sistema di punteggio.

Il tiro da tre punti detta i risultati più che mai e non c'è molto che le difese possano fare per fermarlo.

Kevin Arnovits di ESPN ha parlato con diverse figure della NBA, e c'è una crescente preoccupazione che l'aumento del numero di tiratori nella lega stia raggiungendo una massa critica. Ci sono domande sull'opportunità di rafforzare la difesa o creare nuove regole a beneficio dei difensori.

Adam Silver nello show di Mike Greenberg ha detto che cerchiamo costantemente di migliorare il gioco.

Abbiamo spostato la linea dei tre punti, l'abbiamo spostata dentro una volta, poi l'abbiamo spostata indietro e l'abbiamo spostata in un punto leggermente diverso sul pavimento man mano che il calibro delle riprese migliora.

Adam Silver ha detto: Nei miei primi giorni in campionato, tutti si lamentavano che c'erano troppe schiacciate.

Abbiamo avuto molti grandi atleti in campionato, ma non erano così abili come i giocatori ora, e la linea dei tre punti, in particolare, è qualcosa che continueremo a guardare.

Il punto di vista dei professionisti sulla questione

First Take di ESPN discute le preoccupazioni sollevate all'interno della NBA, suggerisce cosa fare per rendere il gioco interessante; Spike Lee si è unito Stephen A. Smith e Max Kellerman per discutere se l'NBA ha un problema da tre punti.

Stephen A affronta il problema della linea dei 3 punti, dipende dalla squadra. Se stai guardando i New York Knicks, sì, se stai guardando i Golden State Warriors, gli Utah Jazz e un paio di altre squadre, dipende.

Spike Lee, Stephen A. Smith e Max Kellerman su ESPN

Spike Lee, Stephen A. Smith e Max Kellerman su ESPN's First Take (fonte foto: canale YouTube ESPN)

Ha aggiunto: il tiro fa parte del gioco e suggerisce di spostare indietro la linea dei 3 punti e renderla un po' più difficile.

Max Kellerman ha detto, ecco il problema il modo più efficiente di praticare uno sport non è necessariamente il più piacevole. Questo prodotto è un po' monotono con i tre? Sì.

Quando Steph curry lo faceva, era l'unico, e ora tutti stanno bombardando tre. Suggerisce che alcune aree, anche nella fascia media, diano tre punti, quindi anche altri colpi valgono punti extra.

Spike Lee suggerisce di dare tre punti per la mossa skyhook.

Una tripla è solo un problema?

Anche se sempre più giocatori stanno tentando di tirare da tre, la percentuale di tre punti realizzati è rimasta abbastanza costante. Ciò dimostra che i giocatori sono sempre stati bravi a tirare da tre, ma il numero di giocatori che tirano da tre è aumentato.

Il fatto che una tripla sia un problema o meno dipende dal gioco che si sta giocando. Il tiro sfrenato da tre punti porta a un ritmo monotono.

Il ritmo monotono può rendere la partita noiosa da guardare, con le squadre che si concentrano principalmente per vincere la partita usando una tripla.

Gli analisti del basket suggeriscono alcune modifiche per migliorare il gioco e questi suggerimenti non hanno lo scopo di alterare o punire i giocatori per essere diventati tiratori migliori. Ma per fare in modo che i giocatori richiedano più abilità che essere solo un buon tiratore.

Alcune persone potrebbero vedere un tre punti come un problema. Ma, a causa della rivoluzione della tripla, il campionato è diventato più accessibile in quanto dà possibilità al giocatore che potrebbe non essere grande, enorme come in passato.

Sta facendo capire alle persone e ai giocatori che il basket non riguarda solo schiacciate e tiri in sospensione. Si tratta anche di tirare e creare spazio per tirare e gestire la palla, dribblare e altro ancora.

Il gioco sta diventando più interessante e accattivante, ed è sempre emozionante vedere i giocatori fare dal profondo.