Atleta

52 famose citazioni di Kobe Bryant

Che Film Vedere?
 

Kobe Bryant è uno dei nomi famosi in campo sportivo. È considerato il miglior giocatore di basket della NBA prima del suo ritiro nel 2016. Quella partita è stata con i Los Angeles Lakers solo per 20 secondi.

Inoltre, proveniva da una famiglia in cui suo padre era un giocatore di basket professionista. Quindi, non ha dovuto affrontare alcun problema dall'inizio dello sport. È cresciuto felicemente in Italia dopo il ritiro del padre dalla NBA. In seguito trasferì la sua famiglia a Rieti per la sua significativa carriera.

È scioccante per il pubblico che avesse solo tre anni quando ha iniziato a fare canestro. Questo è stato il motivo per cui ha ricevuto la massima attenzione nella sua scuola superiore negli Stati Uniti. Il suo talento viene presto notato e dichiarato il secondo giocatore NBA più giovane nell'antichità dopo il commercio con i Lakers.

Si dimostra un brillante interprete dopo il ritiro del talentuoso O'Neal dalla squadra. Ma nel 2020, insieme a sua figlia, è morto in un incidente in elicottero.

Leggenda dei Lakers, Kobe Bryant

Leggenda dei Lakers, Kobe Bryant

Ecco alcune delle frasi famose e motivazionali di questo talentuoso giocatore di basket Kobe Bryant .

La cosa più importante è cercare di ispirare le persone in modo che possano essere brave in qualunque cosa vogliano fare.

Sono riflessivo solo nel senso che imparo ad andare avanti. Rifletto con uno scopo.

L'importante è che i tuoi compagni di squadra sappiano che stai tirando per loro e vuoi davvero che abbiano successo.

Tutto ciò che è negativo – pressione, sfide – è per me un'opportunità per crescere.

Lo sport è un grande insegnante. Penso a tutto quello che mi hanno insegnato: cameratismo, umiltà, come risolvere le differenze.

Questi giovani stanno giocando a dama. Sono là fuori a giocare a scacchi.

La vittoria ha la precedenza su tutto. Non c'è una zona grigia. Nessun quasi.

Mi concentro su una cosa e una sola: cercare di vincere più campionati che posso.

Non parlo spesso trash, ma quando lo faccio, vado per la giugulare.

https://playersbio.com/michael-jordan-quotes/

Sto inseguendo la perfezione.

Farò tutto il necessario per vincere le partite, che sia seduto su una panchina agitando un asciugamano, dando una tazza d'acqua a un compagno di squadra o tirando il tiro vincente.

Non sono la più paziente delle persone.

Sono qui. Non vado da nessuna parte. Non importa quale sia l'infortunio, a meno che non sia completamente debilitante, sarò lo stesso giocatore che sono sempre stato. Lo capirò. Farò alcune modifiche, alcuni cambiamenti, ma sto ancora arrivando.

Citazioni di Kobe Bryant sulla vita in difficoltà

Citazioni di Kobe Bryant sulla vita in difficoltà

È diverso dall'avere 21 anni e pensi che ci siano infinite opportunità. A 33 anni, il finale è molto, molto più vicino.

Si è parlato molto di me come un one-man show, ma semplicemente non è così. Vinciamo le partite quando faccio 40 punti e abbiamo vinto quando ne faccio 10.

Se io vado nel panico, tutti gli altri vanno nel panico.

Non voglio essere il prossimo Michael Jordan, voglio solo essere Kobe Bryant.

Adoro andare uno contro uno con qualcuno. Questo è ciò che faccio. non ho mai perso. È un gioco completamente diverso, solo averli di fronte a te ed essere in grado di fare quello che vuoi.

Ho quattro cani e semplicemente non faccio dog doo. Sono una diva quando si tratta di questo.

Posso saltare due o tre ragazzi come facevo una volta? No. Sono veloce come prima? No, ma ho ancora le basi e l'intelligenza. Questo è ciò che mi permette di essere ancora un giocatore dominante. Da bambino, crescendo, non ho mai saltato dei passaggi. Ho sempre lavorato sui fondamentali perché so che l'atletismo è fugace.

Mi piace giocare per il viola e l'oro. Qui è dove voglio finire.

Il tema della leadership è delicato. Molti leader falliscono perché non hanno il coraggio di toccare quel nervo o toccare quella corda. Durante i miei anni, non ho avuto quella paura.

I miei genitori sono la mia spina dorsale. Lo sono ancora. Sono l'unico gruppo che ti supporterà se ottieni zero o 40.

In uno sport individuale, sì, devi vincere dei titoli. Il baseball è diverso. Ma basket, hockey? Una persona può controllare il ritmo di una partita, può alterare completamente lo slancio di una serie. C'è un grande talento individuale.

Se hai paura di fallire, probabilmente fallirai.

Ho dei dubbi. Ho insicurezza. Ho paura di fallire. Ci sono notti in cui mi presento all'arena e dico: 'Mi fa male la schiena, mi fanno male i piedi, mi fanno male le ginocchia. non ce l'ho. Voglio solo rilassarmi.' Abbiamo tutti dei dubbi su noi stessi. Non lo neghi, ma non ti capito nemmeno. Lo abbracci.

https://playersbio.com/muhammad-ali-quotes/

Ho giocato con gli IV prima, durante e dopo le partite. Ho giocato con una mano rotta, una caviglia slogata, una spalla lacerata, un dente fratturato, un labbro reciso e un ginocchio delle dimensioni di un softball. Non perdo 15 partite a causa di un infortunio al dito del piede che tutti sanno non era così grave in primo luogo.

La collezione di orologi Black Mamba sono io: è il mio alter ego, per così dire. Come ho detto prima, è affilato, tagliente ed elegante, caratteristiche che cerco di applicare quando sono là fuori sul campo da basket.

Tutti guardano il tuo orologio e rappresenta chi sei, i tuoi valori e il tuo stile personale.

Non riesco a relazionarmi con le persone pigre. Non parliamo la stessa lingua. non ti capisco. Non voglio capirti.

Mi sento più che a mio agio semplicemente sedendomi e segnando 21, 22 punti o qualsiasi altra cosa e ottenendo 10, 11 assist qualunque sia il caso. Più che a mio agio con quello. È solo una questione di pezzi che hai intorno e cosa puoi fare per elevare tutti gli altri.

Twitter è fantastico per connettersi con i fan ed essere trasparente. Mi piace questo aspetto. Ma davvero, sto ancora cercando di capirlo.

Prendo molto dalla folla.

Alla fine del 2003, il mio gioco era completo. Tiro, difesa, dribbling, transizione, roba da medi c'era tutto. Poi si trattava di mettere a punto e cercare di migliorare in ogni area.

Non mi ha mai infastidito quando la gente diceva: 'Vinci i campionati solo perché giochi con Shaq'. Mi dava fastidio quando lo diceva.

L'unica cosa di cui ho paura sono le api. Non mi piacciono le api. Sono allergico a loro.

Magic ha cinque campionati. Ho cinque campionati. Sono abbastanza sicuro che sappiamo entrambi cosa stiamo facendo.

Sono estremamente determinato a vincere e rispondo alle sfide. Segnare titoli e cose del genere... sembra, beh, non mi interessa come suona - per me, segnare è facile. Non è una sfida per me vincere il titolo marcatori, perché so di poterlo fare.

Quello che la gente vede in campo è un altro lato di me; non sono io.

Eeew, mi sentirei un po' a disagio a cercare su Google me stesso. Le persone si siedono lì – e Google stessa? È un po' strano.

Kobe Bryant

Il positivismo di Kobe Bryant

Non credo che un allenatore diventi l'allenatore giusto finché non vince un campionato.

È difficile per me afferrare il concetto di qualcuno che è nervoso quando parlo con loro.

È disgustoso, ma mio padre mi ha insegnato che quando ti si secca la bocca, basta succhiare il sudore dalla tua stessa maglia. Non c'è spavalderia in tutto ciò; è solo un piccolo trucco disgustoso.

Vuoi che possieda una squadra e mi occupi di questi atleti testardi ricchi e viziati, e cerchi di farli esibire? No grazie.

quanti figli ha Derrick Rose?

Scovolino guastafeste? Sì, l'ho fatto un paio di volte. Ogni tanto, devi.

La mattina di Natale, aprirò i regali con i miei figli. Farò delle foto mentre aprono i regali. Poi vado allo Staples Center e mi preparo a lavorare.

Le persone che mi conoscono veramente sanno come sono. Ci sono state persone che hanno cercato di dire cose che non sono giuste e io le controllo. E poi non gli piaccio perché li ho controllati.

Dropkick Murphys mi fa andare avanti, Red Hot Chili Peppers, Nirvana... in più, tutta la normale roba hip-hop.

Le persone semplicemente non capiscono quanto io sia ossessionato dalla vittoria.

Se ai tempi ci fossero stati i cellulari con fotocamera, i più grandi atleti del mondo avrebbero avuto molte spiegazioni da dare.

Una cosa che devi sapere su di me è che non ho assolutamente alcun filtro. Non ho problemi a dire cosa diavolo penso di qualcuno.

Sappiamo tutti cos'è il flop quando lo vediamo. Le cose che vedi sono quelle in cui i ragazzi non vengono affatto colpiti e si dimenano come un pesce fuor d'acqua.