Divertimento

Perché Brie Larson dice che 'Captain Marvel' non è più suo

Che Film Vedere?
 

Di tanto in tanto, abbiamo esplorato l'idea di come spesso finisce un franchise mediatico di cultura pop essere 'di proprietà' dei fan che sentono di dover determinate direzioni della trama a causa della loro devozione all'acquisto di biglietti per il cinema. A volte puoi vedere il loro lato quando il consumatore è quello che spende soldi in tix e paga per lo streaming.

Quando si tratta di attori che si assumono la 'proprietà' di un particolare personaggio, si vedono alcune somiglianze. Brie Larson è una delle eccezioni che ha parlato di qualsiasi senso di proprietà su Captain Marvel.

quanti figli ha evander Holyfield?

Larson ha sviluppato una filosofia particolare sui personaggi che interpreta lasciandoli diventare esperienze personali per il suo pubblico. Allo stesso tempo, Larson dice di essere in grado di entrare in empatia con la realtà dei suoi personaggi quando recita in questo momento.

Brie Larson ha recentemente spiegato la sua filosofia di recitazione a Variety

Brie Larson assiste alla prima mondiale di

Brie Larson | ROBYN BECK / AFP / Getty Images

Quando Variety ha recentemente detto a Larson che Captain Marvel 'sembra troppo buono per questo mondo' e glielo hanno chiesto se il personaggio è personalmente importante per lei . Larson ha detto che considera il supereroe importante entro limiti ragionevoli, ma usa uno stato di flusso quando recita per attingere alla realtà dei personaggi che sta interpretando.

Durante i periodi in cui ritrae un personaggio basato sulla realtà, spesso si immedesima e mette nella sua mente il dolore che quelle figure potrebbero aver provato. Sicuramente non si tratta solo di mettersi al lavoro e rendersi conto di essere sul set di un film. Larson usa la sua immaginazione per trasportarsi nel mondo del personaggio per una performance più credibile.

Non c'è da stupirsi che i suoi approcci recitativi siano così genuini e conquistati dagli elettori degli Oscar Camera. Anche se ha creato un divario con i fan della Marvel con il suo approccio a Captain Marvel, si è resa conto dell'impatto che il personaggio avrebbe avuto.

Per lei, Carol Danvers è diventata un simbolo metaforico che sapeva avrebbe avuto un impatto duraturo sulle future generazioni di ragazze.

Brie Larson vuole che il pubblico possieda il simbolo dei suoi personaggi

Visualizza questo post su Instagram

Un vendicatore si alza! Ottieni #CaptainMarvel dei Marvel Studios su Digital e @ Movies.Anywhere oggi: http://bit.ly/MA_CMarvel

Un post condiviso da Captain Marvel dei Marvel Studios (@captainmarvelofficial) il 1 giugno 2019 alle 10:49 PDT

Larson ha continuato a dire a Variety come lascia sempre andare il simbolo dei suoi personaggi in modo che il pubblico possa essenzialmente assumersene la proprietà. Dopo aver visto l'action figure ufficiale di Captain Marvel quest'anno, sapeva quanto avrebbe plasmato le menti delle ragazze che giocano con il giocattolo nelle loro stanze.

In altre parole, vuole che la prossima generazione si impadronisca di Captain Marvel e crei le proprie storie, proprio come fanno le fan-fiction. Sì, questa è una filosofia molto diversa dal solito, in particolare con gli attori che sentono di dover lottare per il controllo dei personaggi iconici che hanno interpretato nei film popolari.

Un esempio recente di questo è la notizia di Jared Leto che esprime sgomento per la produzione DC Burlone con Joaquin Phoenix quando il primo voleva prendere la gloria interpretando Joker Suicide Squad. Si potrebbe obiettare che sembrava che lo stesso Joker volesse prendere il comando della propria immagine. Si spera che Leto ricorderà che questi personaggi sono di proprietà di una società e anche delle persone. Lascia aperte numerose interpretazioni per Joker, il che significa che Leto potrebbe ancora interpretarlo di nuovo per fornire una prospettiva diversa.

Brie Larson sa che il suo personaggio ha nemici

Visualizza questo post su Instagram

Per celebrare #CaptainMarvel dei Marvel Studios che ha superato il miliardo di dollari al botteghino globale, ecco il tuo nuovo poster dell'artista @TracieChing. #HigherFurtherFaster

frasi di jackie robinson sui diritti civili

Un post condiviso da Captain Marvel dei Marvel Studios (@captainmarvelofficial) il 3 aprile 2019 alle 11:39 PDT

Larson sa fin troppo bene come sono i fan della Marvel dopo essere stati attaccati sui social media per aver reso Captain Marvel una donna. Nella sua intervista a Variety, ha affermato di non sapere nulla alcuni fan che creano video di YouTube che desiderano Capitano Marvel fallirebbe . Eppure, sulle sue pagine dei social media, i fan l'hanno inseguita con una vendetta, nonostante abbia chiaramente scelto di ignorarlo.

Ora sa come si sentono gli altri quando creano qualcosa che va contro ciò che alcuni fan pensano sia canonico in un franchise popolare. Guerre stellari i fan sono un buon esempio di inveire contro Rian Johnson per aver portato la storia in direzioni audaci e nuove.

Tutti dovrebbero rendersi conto che non possiedono completamente un personaggio o un franchise. Il rispetto dei creatori sembra essere andato sotto al punto in cui se non eseguono gli ordini dei fan, questi ultimi complottano per distruggere la cosa che amano.

Almeno Larson lo ha rivolto a fan impressionabili che possono usare un personaggio influente della cultura pop in modo sano senza necessariamente controllare ciò che il personaggio fa in ogni film.