Carriera Di Denaro

Chi è sul benessere? 9 Statistiche scioccanti sull'assistenza pubblica

Che Film Vedere?
 
mucchio di contanti

Soldi del welfare | Thinkstock

I programmi di benessere sono controversi. Alcune persone credono che il governo sia responsabile di fornire una forte sicurezza sociale ai più vulnerabili. Altri vedono il welfare come un sistema pieno di abusi e che scoraggia le persone dal prendere decisioni responsabili. Qualunque sia la tua opinione sul benessere, non si può negare che questi programmi per aiutare i poveri costano un sacco di soldi. Uno studio del 2015 del Università della California a Berkeley ha scoperto che gli stati e il governo federale hanno speso 152,8 miliardi di dollari all'anno in buoni pasto, assicurazione sanitaria e programmi di assistenza in denaro, più della metà dei quali andava a famiglie di lavoratori che avevano problemi a sbarcare il lunario.

Il rapporto di Berkeley ha rilevato che i lavoratori in molte professioni dipendevano dall'assistenza pubblica per integrare il loro reddito, inclusi l'assistenza all'infanzia, l'assistenza domiciliare e i lavoratori dei fast food, nonché i docenti universitari part-time.

Sappiamo che molte persone che ricevono assistenza sociale hanno un lavoro. Ma quali altre tendenze ci sono tra le persone che ottengono assistenza pubblica? Per avere un'idea migliore di chi stava effettivamente ricevendo assistenza pubblica negli Stati Uniti, l'Ufficio censimento degli Stati Uniti ha recentemente esaminato più da vicino partecipazione a sei principali programmi di welfare dal 2009 al 2012:

  • aiuto medico
  • Supplemental Nutrition Assistance Program (SNAP), meglio noto come buoni alimentari
  • Assistenza abitativa
  • Reddito di sicurezza supplementare (SSI)
  • Assistenza temporanea alle famiglie bisognose (TANF) o prestazioni in denaro
  • Assistenza generale

Il rapporto non discute altri tipi di sostegno che le persone potrebbero ricevere, come l'Earned Income Tax Credit, i pranzi scolastici gratuiti, il programma WIC, Head Start, i programmi di assistenza energetica e Pell Grants. Sebbene non catturi l'intero spettro del welfare negli Stati Uniti, i risultati forniscono comunque un quadro più chiaro di chi sta ricevendo assistenza pubblica.

Gran parte di ciò che è incluso nel rapporto non è esattamente sorprendente: mentre molti destinatari hanno un lavoro, quelli che sono disoccupati e che non hanno molta istruzione tendono ad avere maggiori probabilità di fare affidamento sui sussidi per un periodo di tempo più lungo, ad esempio. Tuttavia, alcuni dati potrebbero sorprendervi. Ecco nove fatti su chi riceve sussidi sociali negli Stati Uniti

1. Più del 20% della popolazione statunitense riceve assistenza pubblica

strada affollata

Folla di persone | Thinkstock

Nel 2012, circa un quinto della popolazione degli Stati Uniti, ovvero 52,2 milioni di persone, ha ricevuto ogni mese una sorta di assistenza pubblica a prova di mezzi. Circa il 15% della popolazione riceveva Medicaid e il 13% aveva buoni pasto. Solo l'1% stava ottenendo vantaggi in denaro tramite TANF o Assistenza generale.

Inoltre, la maggior parte delle persone probabilmente non riceve la maggior parte del proprio reddito dai programmi governativi. Un rapporto separato dal Dipartimento di Salute e Servizi Umani ha scoperto che nel 2011 solo il 5,2% della popolazione totale degli Stati Uniti riceveva più della metà del proprio reddito totale in benefici in denaro, buoni alimentari o SSI.

2. La partecipazione ai programmi di welfare è cresciuta dal 2009 al 2012

Nel 2009, il 18,6% della popolazione stava partecipando ad almeno un programma di benefici a prova di reddito. Quel numero è salito al 21,3% nel 2012. Ma l'aumento della partecipazione al welfare sembra stabilizzarsi; non vi è stato alcun aumento statisticamente significativo della partecipazione dal 2011 al 2012.

3. Il beneficio mensile medio era di circa $ 400

distribuire denaro

Dispensa di denaro | George Marks / Retrofile / Getty Images

con chi è sposato Larry Bird?

Le persone ricevevano una media di 404 dollari al mese in buoni pasto, sussidi SSI, TANF o assistenza generale. Coloro che si sono qualificati per SSI (che sostiene principalmente le persone che sono disabili e non possono lavorare) hanno ricevuto in media il massimo: $ 698 al mese. Nel 2015 lo erano circa 8,3 milioni di americani ricevere SSI .

4. I bambini traggono il massimo beneficio dai programmi di assistenza pubblica

Circa il 39% dei bambini ha ricevuto prestazioni assistenziali durante un mese medio nel 2012. Circa il 17% degli adulti tra i 18 ei 64 anni ha ricevuto benefici e anche il 12,6% delle persone di età superiore ai 65 anni. I minori di 18 anni hanno anche ricevuto benefici mensili medi maggiori rispetto agli adulti tra i 18 ei 64 anni ($ 447 / mese contro $ 393 / mese).

5. Molte persone ricevono sussidi per un anno o più

Il 43% delle persone riceveva sussidi da 37 a 48 mesi. Circa il 30% ha usufruito del welfare da un anno o meno.

Alcuni programmi hanno avuto più partecipanti a lungo termine di altri. Quasi la metà delle persone che ricevevano sussidi per l'alloggio li riceveva da tre anni o più. Al contrario, l'assistenza in denaro era una forma di aiuto a breve termine per la maggior parte, con solo il 10% delle persone che ricevevano benefici per tre anni o più.

Tempo trascorso nel grafico dei programmi governativi

Fonte: US Census Bureau

6. Le famiglie guidate da genitori single avevano maggiori probabilità di ricevere benefici

Fonte: iStock

Denaro americano | iStock.com

Il cinquantotto percento delle famiglie guidate da una madre non sposata e il 37% capeggiata da un padre non sposato hanno ricevuto sussidi per almeno un mese nel corso del 2012. Circa il 20% delle famiglie capeggiate da una coppia sposata ha ricevuto sussidi per almeno uno durante lo stesso periodo.

7. Le madri single tendono a ricevere meno sussidi al mese

Le famiglie capeggiate da una donna non sposata hanno ricevuto una media di 337 dollari in sussidi mensili, rispetto ai 447 dollari per le famiglie capeggiate da uomini single e 420 dollari al mese per le coppie sposate.

quanto è alto mike tomlin steelers coach?

Tuttavia, le famiglie guidate da mamme single tendevano a ricevere benefici per un periodo di tempo più lungo. Il cinquantotto percento ha ricevuto sussidi per tre anni o più, rispetto al 35,2% delle famiglie con papà single e al 34,8% delle famiglie di coppie sposate.

8. Le persone che frequentano il college hanno meno probabilità di ricevere benefici

laurea

Laureato | Thinkstock

Un po 'più del 13% delle persone che avevano frequentato l'università per almeno un anno ha ricevuto sussidi sociali in qualsiasi momento del 2012. Al contrario, il 45% delle persone che non si sono diplomate al liceo ha ricevuto sussidi durante l'anno. Anche le persone che non hanno completato il liceo avevano maggiori probabilità di ricevere benefici a lungo termine.

9. Gli afroamericani avevano maggiori probabilità di ricevere assistenza pubblica rispetto ad altri gruppi

Nel 2012, una media del 41,6% degli afroamericani ha ricevuto ogni mese benefici testati sul reddito. Circa il 18% degli asiatici o degli isolani del Pacifico e il 13% dei bianchi hanno ricevuto benefici ogni mese. Il 36% degli ispanici di qualsiasi razza ha ricevuto l'assistenza del governo.

Segui Megan su Twitter @MeganE_CS

Altro da Money & Career Cheat Sheet:
  • 5 sorprendenti miti sulla pensione che sono stati appena sfatati
  • Quanto costano i programmi di welfare negli Stati Uniti? Più di quanto avresti mai pensato
  • 7 Stati con il maggior numero di buoni pasto