Divertimento

La canzone di 'Hamilton' che è stata ispirata da molte canzoni dei Beatles

Che Film Vedere?
 

Hamilton è il più grande fenomeno che Broadway abbia visto negli ultimi anni. La sua combinazione di rap, R&B, umorismo, teatro e storia ha attirato molte persone interessate alla fondazione degli Stati Uniti. Per creare il musical, Lin-Manuel Miranda ha preso l'influenza di una varietà di artisti, tra cui gli scarafaggi .

quanti campionati ha jeff gordon

I Beatles hanno un profondo impatto sulla successiva musica pop e rock. Tuttavia, alcuni fan potrebbero non conoscere una delle canzoni più memorabili di Hamilton è un pastiche dei Beatles. Miranda è riuscita a racchiudere un numero incredibile di riferimenti ai Fab Four in una singola traccia.

Il cast di Hamilton | Nicholas Hunt / Getty Images

La canzone della rottura ispirata ai Beatles in 'Hamilton'

Hamilton tratta principalmente con i Padri Fondatori degli Stati Uniti. Nel musical, i Founding Fathers eseguono canzoni di generi americani come l'R & B e l'hip-hop. Tuttavia, King George III ottiene la sua canzone, che - abilmente - suona molto simile alla musica delle band di invasione britanniche e dei loro imitatori.

In Hamilton , il monarca spesso calunniato esegue una canzone comica intitolata 'You'll Be Back'. I fan hanno paragonato la canzone al lavoro della Electric Light Orchestra e al successo dei Monkees 'Daydream Believer'. Tuttavia, è stato effettivamente ispirato da uno stuolo di brani dei Beatles.

'Tornerai'

RELAZIONATO: The Beatles: The Offensive Song the Monkees Wrote About the Fab Four

In un'intervista con Voga , Jonathan Groff, l'attore che ha interpretato il re Giorgio III, ha discusso la canzone. 'È un ritorno al brano dei Beatles degli anni Sessanta. Ed è una canzone di rottura tra America e Inghilterra, il che è favoloso. E 'tipo,' Mi stai lasciando? Oh veramente? Bene, buona fortuna con quello. '

Tutti i riferimenti ai Fab Four in 'You'll Be Back'

In un'intervista con Avvoltoio, Alex Lacamoire, il direttore musicale di Hamilton , ha fornito un'analisi più approfondita dei riferimenti ai Fab Four in 'Tornerai'. 'C'è un riferimento a' Penny Lane 'nell'atmosfera. Nel primo ritornello, le vibrazioni vanno, [ canticchia gli accordi di 'Penny Lane' ]. C'è un riferimento '[Essere a beneficio di] Mr. Kite': a 'Dici che il tuo amore si sta esaurendo e non puoi andare avanti, il sintetizzatore suona, bah dunna-nah, dunna-nah, dunna-nah . La linea di basso è un totale di Paul [McCartney]. '

'Penny Lane' dei Beatles

RELAZIONATO: La canzone di Paul McCartney che è stata bandita per un malinteso

La canzone vanta ancora più riferimenti ai Fab Four. 'A 'Il mio dolce soggetto sottomesso', il basso lo fa da-dunnoo-dunnoo , il riempimento della terzina acuta e il basso è disattivato in modo che suoni come un Hofner. I tamburi - a-ts-ts-ts-ts, ta-ts-ts - sono un riempimento che so di aver rubato a Ringo [Starr]. E il modo in cui [Jonathan] Groff intona 'Tutti!' Alla fine è un po 'come [John] Lennon in 'All You Need Is Love' '.

Inoltre, Miranda ha ammesso che il riff di chitarra nell'outro della canzone è stato ispirato da 'Getting Better'. I pastich dei Beatles erano comuni negli anni '60 e '70. Tuttavia, 'You'll Be Back' potrebbe essere il pastiche dei Beatles più popolare da molto tempo.

La scelta di Miranda di far suonare 'You'll Be Back' come una canzone dei Beatles è piuttosto intelligente. Re Giorgio III è uno dei monarchi più famosi della Gran Bretagna e i Beatles sono una delle band più famose della Gran Bretagna. Facendo suonare la canzone di King George III come una melodia dei Beatles, Miranda comunica il concetto di britannicità del re al pubblico americano. Inoltre, la canzone ha una melodia indimenticabile.

RELAZIONATO: La canzone di John Lennon che è la 'versione per adulti' di un classico dei Beatles