Divertimento

Il 1 sorprendente vantaggio per i bambini di Joanna Gaines che condividono una stanza

Che Film Vedere?
 

Joanna Gaines non si comporta come molti altri multimilionari e i suoi fan la adorano per questo. L'ex Fixer Upper La padrona di casa e madre di cinque figli ha una personalità piacevolmente semplice che non è cambiata nel corso degli anni anche se è diventata sempre più famosa. In questi giorni, lei e suo marito Chip hanno ottenuto più successo di quanto pensassero possibile. Eppure, sono la stessa coppia sciocca e amante del divertimento che erano quando hanno iniziato.

Caso in questione: anche dopo Fixer Upper è diventato lo spettacolo di rinnovamento più visto su HGTV, Gaines non ha mai sviluppato una personalità da diva che tante altre celebrità sembrano avere. E anche se ha abbastanza soldi per una mega-villa con 40 stanze, Gaines si sta ancora godendo la vita nell'amata fattoria della sua famiglia.

E la cosa più sorprendente di tutte? I suoi figli condividono le camere da letto a casa. Ecco perché è geniale.

Joanna Gaines

Joanna Gaines | Nathan Congleton / NBCU Photo Bank / NBCUniversal tramite Getty Images

Joanna Gaines si avvicina alla genitorialità in modo diverso

Non si può negare che Joanna Gaines sia una mamma fantastica. È nota per aver permesso ai suoi figli di essere indipendenti sin dalla giovane età, permettendo loro di prendersi cura delle proprie piante e persino di aiutare lei e Chip con progetti di ristrutturazione. Trattare i suoi figli con rispetto ottiene in cambio il suo rispetto.

La famiglia Gaines non ha la televisione in casa. Invece, incoraggiano i loro figli a giocare all'aperto o impegnarsi in giochi creativi. Grazie alla sua influenza, anche le sue figlie hanno inventato le proprie ricette in cucina.

I suoi figli non hanno stanze proprie

Visualizza questo post su Instagram

Sì, davvero ... questi sono i giorni

Un post condiviso da Joanna Stevens Gaines (@joannagaines) il 17 settembre 2018 alle 20:52 PDT

Chip e Joanna Gaines acquistarono la loro fattoria del 1800 in Texas molto prima che diventassero ricchi e famosi. Hanno trascorso il tempo amorevolmente a restaurare la proprietà e renderla perfetta per la loro famiglia. Ciò includeva l'espansione da una casa con due camere da letto a qualcosa che potesse ospitare la loro famiglia di sei (all'epoca).

Ma invece di ritagliarsi camere da letto separate per i loro figli, i Gainesi hanno deciso di farli condividere. E anche ora che possono permettersi un'enorme espansione, mantengono le cose vicine e accoglienti.

La condivisione delle stanze aiuta i bambini Gaines a legare

Come può dirti qualsiasi bambino che condivide una stanza, gli spazi condivisi incoraggiano il compromesso e, in definitiva, il legame tra fratelli. Ma Gaines ha anche un approccio intelligente per far condividere ai bambini.

Quando è nato il bambino, i figli Drake e Duke condividevano una stanza con letti a castello incorporati mentre le figlie Ella ed Emmie Kay condividevano l'altra. Crew era da solo nella scuola materna, anche se è ragionevole immaginare che si trasferirà con i suoi fratelli maggiori tra pochi anni.

john elway possiede una parte dei broncos?

Gaines ha alcuni suggerimenti utili per la condivisione della stanza. 'Ogni bambino ha le proprie cose organizzative', ha spiegato durante un intervista a Country Living . 'Per i ragazzi, hanno molte cose in comune, ma i cestini sotto il letto: metà sono di un ragazzo e l'altra metà sono gli altri. Hanno il loro posto che dice 'questa è roba mia' e per loro funziona '.

Visualizza questo post su Instagram

Questo può significare solo una cosa ... I cugini sono tornati in città !!!

Un post condiviso da Joanna Stevens Gaines (@joannagaines) il 27 ottobre 2017 alle 15:48 PDT

È tutta una questione di compromesso

Anche se la condivisione della stanza può essere divertente la maggior parte del tempo, Gaines ha ammesso che in passato sono emerse discussioni. Ma li ha gestiti con la saggezza di una mamma veterana.

'Quando Emmie ed Ella condividevano le stanze, Emmie amava il blu ed Ella amava il rosa', ha detto Gaines a Country Living. Così ha fatto la loro stanza in una tavolozza neutra e ha lasciato che scegliessero gli accessori. 'Una volta che sentono di poter possedere il loro piccolo spazio, è tutto ciò di cui hanno bisogno.'

La regola principale che Gaines aveva per le stanze dei bambini? È tutta una questione di atteggiamento. 'Sono diventata molto più rilassata riguardo alle stanze dei bambini in generale perché, per me, quello è lo spazio in cui vogliono sentirsi i più creativi e i più conosciuti', ha detto a Country Living. 'E a volte questo significa che ci sono alcune cose che non sceglieresti da solo.'

Come al solito, Gaines ha alcune intuizioni reali e saggi consigli per rendere la casa più confortevole, anche se i bambini devono condividere.