Baseball

Jeff Brantley Bio: patrimonio netto, moglie, statistiche e baseball

Più spesso, i bambini ottengono vantaggi dai loro genitori per guadagnare la celebrità. Ma a volte non è solo possibile. Jeff Brantley è una star (sport) che si è fatta da sé senza alcuna connessione.

Si è affermato nel settore dello sport esclusivamente con la sua dedizione e devozione al suo lavoro. Parlando di più su di lui, la sua carriera in MLB è iniziata con San Francisco Giants nel 1988.

Successivamente, ha giocato per diverse altre squadre. Ritiratosi dalla sua carriera professionale nel 2001, attualmente impegnato nel lavoro di trasmissione a Cincinnati, Ohio.



Jeff Brantley

Jeff Brantley

In effetti è un gioiello del mondo del baseball. Parlando più di lui, è un uomo sposato. Discuteremo di più su di lui proprio di seguito.

Allo stesso modo, ci concentreremo sui suoi primi anni di vita, carriera, vita personale, premi e riconoscimenti, patrimonio netto e molti altri.

I fatti in breve

Nome e cognomeJeffrey Hoke Brantley
Data di nascita5 settembre 1963
Luogo di nascitaFirenze, Alabama
Età57 anni
SoprannomeJeffrey Cowboy Brantley
Religionecristianesimo
Nazionalitàamericano
etniabianca
Formazione scolasticaUniversità statale del Mississippi
OroscopoVergine
Nome del padreN / A
Nome della madreN / A
FratelliJason Bour, Jenna Bour Clay
Altezza6'4 (193 m)
Peso122 kg
CostruireAtletico
Taglia di scarpeNon disponibile
Colore dei capelliMarrone scuro
Colore degli occhiMarrone
PosizioneLanciatore di rilievo di baseball
LegaMLB
SquadreSan Francisco Giants, Cincinnati Reds, Philadelphia Phillies, St. Louis Cardinals, Texas Rangers
NumeroQuattro cinque
Stato civileSposato
SposaAshley
FigliElizabeth, Mason, Emily, Murphy
ProfessioneGiocatore di baseball professionista
Debutto5 agosto 1988
Lavoro attualeemittente
Patrimonio nettoN / A
Momenti salienti della carriera e premiAll Star (1990), NL Rolaids Relief Man Award (1996), NL Saves Leader (1996), Wall of Fame dei San Francisco Giants
Social media Twitter
Ragazza Carta del ponte superiore , Biglietto da baseball autografato
Ultimo aggiornamento2021

Prima della fama e dell'infanzia

Fin dall'infanzia, Jeff era appassionato di sport. Ha giocato diverse partite nel cortile di casa sua insieme ai suoi amici.

Non ci sono informazioni sui suoi genitori e fratelli. Brantley, la star della MLB, è nato il 5 settembre 1963 a Florence, Alabama, Stati Uniti.

Allo stesso modo, la sua nazionalità è americana, mentre appartiene all'etnia bianca. Nato ai primi di settembre, il suo segno zodiacale è la Vergine.

Brantley è cresciuto appassionato di sport; è stato iscritto in tre sport durante gli anni del liceo, tra cui calcio, basket e wrestling.

con chi è sposata peyton manning?

Ha frequentato la W.A Berry High School. Tuttavia, in seguito sostituito da Hoover High School.

Oltre al baseball, eccelle anche come quarterback nella squadra di football del Berry State Championship.

Potrebbe piacerti questo Miller Huggins: carriera, manager e morte nel baseball >>

Statistiche del college

Dopo aver completato la sua carriera al liceo, era confuso su quale college sarebbe stato il migliore per il baseball. Alla fine, Jeff è approdato alla Mississippi State University.

Mentre suonava nel Mississippi, ha suonato insieme a giocatori di spicco come Will Clark, Bobby Thigpen e Rafael Palmeiro.

Non solo, detiene i record SEC per le vittorie in carriera di un lanciatore con 45. Brantley ha fatto i record insieme a Kip Bouknight, il lanciatore dei Pittsburgh Pirates

Carriera professionale MLBB

Il suo soprannome è CowBoy, che Jeff ha ottenuto dopo aver iniziato come giocatore professionista di MLB con i San Francisco Giants. Prima di allora, era stato scelto al sesto giro, 134a scelta nel 1985.

Dopo essere stato arruolato, ci sono voluti 3 anni per giocare la sua partita d'esordio. Il giovane Jeff ha fatto il suo debutto in MLB contro gli Atlanta Braves il 5 agosto 1988. Ha giocato con i Giants dal 1988 al 1993.

Mentre giocava con i Giants, la sua squadra riuscì a sconfiggere i Chicago Cubs e a conquistare la National League.

Nella Baseball World Series, lanciò in 3 partite di World Series contro Oakland con un'ERA di 4.15. Tuttavia, la sua squadra non ha conquistato la vittoria contro gli Oakland Athletics.

Senza dubbio, era uno dei lanciatori di spicco del suo tempo. Dopo aver giocato con i Giants, è andato a giocare con i Cincinnati Reds dal 1994 al 1997.

In effetti, è stato bravo nelle sue prestazioni e nel 1996 ha guidato la National League con 44 parate.

Dopo aver giocato con i Cincinnati Reds, Jeff in seguito ha giocato per St. Louis Cardinals (1988), Philadelphia Phillies (1999-2000) e Texas Rangers (2001).

Alla fine, Brantley ha avuto un totale di 14 stagioni insieme a 5 squadre, tra cui Giants, Reds, Cardinals, Phillies e Rangers. Ha battuto 43 vittorie e 46 sconfitte, per un totale di 172 parate, con un'ERA di 339 e 728 strikeout.

Jeff Brantley: premi, statistiche e momenti salienti

Se sei un giocatore migliore, sarai sempre ricompensato e onorato. Detto questo, Brantley ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti durante la sua carriera professionale.

Alcuni dei suoi premi più importanti sono elencati di seguito:

  • Insaccato NL Relief Man Award nel 1996 (Cincinnati Reds)
  • Vincitore del premio Reds Joe Nuxhall Good Guy nel 1996 (Cincinnati Reds)
  • Ha vinto il premio Johnny Vander Meer dei Reds (1994, 1996)
  • NL ALL Star con i San Francisco Giants (1990)
  • 3° posto al College World Series
  • Campione del torneo SEC

Classifiche di campionato

  • 23° classificato nella Lega Nazionale (1996)
  • 16° posto in Lega Nazionale (1994)
  • 13° classificato nella National League (1991)
  • 22° in Lega Nazionale (1990)
  • 20 ° in Lega Nazionale (1989)

A parte questo, si è classificato 12° nella National League nel 1993, Hit by Pitch 7 nel 1993 e 16° nella National League Hit by Pitch 5 nel 1991. Inoltre, la sua classifica era 20 nella National League nel 1993.

Scegli questo Mike Soroka: famiglia, maglia, fantasia, fidanzata e patrimonio netto >>

Mississippi Sports Hall of Fame

Prominente e competente, il bastone di Brantley nei grandi campionati giocando con San Francisco il 5 agosto 1988, contro gli Atlanta Braves. Successivamente, ha anche giocato per diverse altre squadre MLB.

Il duro lavoro ripaga sempre e Brantley ottiene risultati fruttuosi lavorando un po' di più ogni anno.

Grazie ai suoi grandi contributi nel mondo del baseball, è stato inserito nella Mississippi Sports Hall of Fame nel 2010.

Età, altezza e altri fatti

Il campione di baseball e popolare emittente Brantley ha guadagnato un'enorme fama. Tutto questo è avvenuto grazie alla sua dedizione e devozione alla sua professione.

Parlando di più su di lui, la sua età è di 58 anni in questo momento. Jeff si trova ad una buona altezza di 5 piedi e 11 pollici, che è di circa 1,80 m.

Inoltre, il suo peso è di circa 71 kg. Ha i capelli castani e gli occhi della stessa tonalità.

Brantley Carriera come emittente

Il duro che potrebbe lanciare una palla veloce a 94 miglia all'ora non si limita solo al gioco. Dopo essersi ritirato dalla sua carriera professionale, ha approdato i suoi passi nel mondo delle trasmissioni.

Nel 2006, Brantley ha lavorato come commentatore a colori per ESPN e collaboratore in studio per il baseball, dal 2002 al 2006.

Dopo aver lavorato con ESPN, è andato a lavorare come emittente radiofonica per Cincinnati Reds Radio Network.

Mentre lavorava al Cincinnati Reds Radio Network, il suo ruolo era quello di presentare notizie, intervistare ospiti e condurre discussioni di gruppo.

A Cincinnati Radio Network, ha avuto l'opportunità di lavorare insieme a un famoso giornalista sportivo e emittente Marty Brennaman e Thon Brennaman.

Inoltre, ha anche lavorato con l'ex lanciatore di baseball e giornalista sportivo americano Chris Welsh.

Moglie, figli e vita personale di Jeff Brantley

L'emittente di 57 anni, Jeff, è un uomo sposato al momento. Brantley ha sposato la sua fidanzata di lunga data dopo aver avuto una relazione con lei. Attualmente, la super coppia vive insieme.

Per i curiosi, sua moglie è Ashley Brantley. Allo stesso modo, il duo ha due figli insieme, un figlio Mason e una figlia Elizabeth.

Jeff Brantley moglie Ashley Brantley

La moglie di Jeff Brantley, Ashley Brantley

Inoltre, la moglie di Brantley è un'attivista sociale. È collegata a diverse organizzazioni senza scopo di lucro, che lavorano per i diritti e il miglioramento delle donne.

Oltre alla sua carriera professionale, ama viaggiare e provare nuove cucine. La sua selezione di cibi preferiti sono gli elementi di maiale, l'insalata di costolette e la cantonese di gamberi.

Chi è la prima moglie di Jeff Brantley?

Brantley non parla molto di più della sua vita personale. Quindi, è comprensibile il motivo per cui solo poche persone conoscono la sua ex moglie. Sì, Ashley è la sua seconda moglie. Purtroppo, non ha rivelato alcuna informazione sulla sua ex moglie.

Per non parlare, la coppia si è separata, ma perché e quando sono una questione di mistero per tutti.

Allo stesso modo, Brantley ha una figlia e un figlio dal suo primo matrimonio di nome Emily e Murphy.

Contratti, guadagni di carriera e patrimonio netto di Brantley

Brantley's che tira a destra e batte a destra, ha giocato 14 stagioni di baseball.

In precedenza, ha mostrato la sua eccellenza durante gli anni del college. La sua carriera termina con i San Francisco Giants e termina con i Texas Rangers nel 2001.

Molte persone chiedono quanto guadagna Brantley con la sua carriera di baseball e di trasmissione. E quali sono i suoi guadagni in carriera e il suo patrimonio netto?

Guadagno come giocatore di baseball

I contratti Brantley MLB si estendono fino al 2001. Fino al ritiro giocando con i Rangers, è riuscito a guadagnare $ 700.000 all'anno.

Inoltre, Brantley ha incassato $ 100.000 nel 1988, $ 100.000 nel 1989, $ 200.000 nel 1990, $ 200.000 nel 1991 rispettivamente.

Booblehead di Jeff Brantley

Bobblehead di Jeff Brantley

quanti anni ha Aaron Rodgers dei packers di Green Bay?

A parte questo, aveva guadagnato $ 1,1 milioni nel 1992, $ 1,5 milioni nel 1993, $ 500.000 nel 1994.

Mentre giocava con i Cincinnati Reds e i Philadelphia Phillies, è riuscito a incassare 3 milioni di dollari al contrario nel 1997, 1998 e 1999.

Inoltre, leggi Sean Hjelle: carriera, istruzione, moglie e figli nel baseball >>

Guadagno come emittente

Oltre al baseball, Brantley aveva fatto fortuna con la sua carriera di radiocronista. È un'emittente radiofonica senior e opera nel mondo del broadcasting dal 2001.

Attualmente lavora come commentatore di Reds Network, guadagna uno stipendio annuale di $ 45k-55k

Oltre a uno stipendio da baseball, guadagna $ 15k-20k all'anno. I suoi guadagni totali in carriera hanno aumentato il suo patrimonio netto.

Sebbene ottenga molte informazioni sul suo stipendio, il suo patrimonio netto è ancora sconosciuto in questo momento.

Profilo di Jeffrey Cowboy Brantley sui social media

Jeff Brantley, famoso come Jeffrey Cowboy Brantley popolare sui profili dei social media. Si può facilmente trovarlo su Twitter.

Tuttavia, la star della MLB non è disponibile su Facebook e Instagram. Ma è attivo su Twitter.

Uno dei suoi veri fan può passare attraverso il suo account Twitter, dove ha pubblicato e aggiornato le sue attività gastronomiche, giochi legati ai Cincinnati Reds. Ad oggi, Jeff ha 28 follower e 31.5 k follower su Twitter.

Domande frequenti (FAQ)

Qual è il soprannome di Jeff Brantley?

L'ex giocatore di baseball e attuale emittente Jeff Brantley conosce anche con il suo soprannome Jeffrey Cowboy Brantley.

Quante stagioni ha giocato Brantley con la MLB?

Jeff Brantley ha giocato 14 stagioni con la MLB.

Chi è la prima moglie di Brantley?

Non ci sono informazioni sulla sua prima moglie.

Quanto guadagna Jeff con la sua carriera televisiva?

Guadagna uno stipendio annuo di $ 45k-55k, esclusi i salari.