Celebrità

Il compositore di 'Avatar' e 'Titanic' ha incontrato una morte tragica

Una delle parti più emozionanti e romantiche del blockbuster del 1997 Titanico è la sua incomparabile colonna sonora, che può ancora commuovere gli spettatori fino alle lacrime. Pur rimanendo coinvolti nelle trame dei nostri film preferiti, è facile trascurare il livello di abilità necessario per creare capolavori orchestrali che avanzano nelle trame e toccano le corde del cuore. Purtroppo, il brillante compositore che ci ha portato l'evocativo musica in Titanico , Avatar , e molti altri blockbuster hanno incontrato una fine prematura nel 2015. La perdita di James Horner è una delle più tragiche morti di celebrità scuotere l'industria cinematografica americana.

Il compositore di 'My Heart Will Go On' James Horner ha vinto 2 Oscar per il suo lavoro nella colonna sonora di 'Titanic'

  Morte di James Horner
Il compositore James Horner arriva alla prima di 'Avatar' il 16 dicembre 2009 a Hollywood, California | Kevin Winter/Getty Images

La sera del 23 marzo 1998, il regista Il film epico di James Cameron Titanico ha vinto 11 Oscar. Uno è andato al compositore James Horner nella categoria Miglior musica per la colonna sonora originale drammatica. Ha anche vinto Original Song con il paroliere Will Jennings per il singolo di successo 'My Heart Will Go On'.

'Voglio ringraziare, prima di tutto, René e Céline per un lavoro meraviglioso e brillante', ha detto Horner quella sera, rivolgendosi a Céline Dion, la cui voce ha abbellito la traccia, e suo marito, René Angélil, che è stato determinante nel realizzarlo ( attraverso Oscar ). 'Grazie molte. Non posso ringraziarti abbastanza. Jim Cameron, grazie per essere stato di buon umore quel giorno in cui ti ho portato la canzone.



Cameron, che ha scritto e diretto Titanico , non volevo una canzone pop associato al film ma ha cambiato idea. Sebbene il regista potesse essere di buon umore quando l'ha sentito per la prima volta, Dion non lo era.

“Ero in una suite con pianoforte al Caesars Palace. [Horner] ha iniziato a suonare la canzone ', ha ricordato Dion in un 2017 Tabellone colloquio. “Con tutto il rispetto che ho per James – povero lui, questo ragazzo sta guardando sopra di noi in questo momento – non è il più grande cantante. Stavo facendo questo segno del tipo: 'Questo non è possibile'. René lo fermò: 'James, James, James. Ascoltami. Non stai rendendo giustizia alla canzone in questo momento. Farò un patto con te: facciamo fare a Céline una demo.' Volevo soffocare mio marito perché non volevo farlo!

Tuttavia, la canzone è diventata un inno per uno dei film di maggior successo e probabilmente il più grande successo della carriera stellare di Dion. La colonna sonora, che ha venduto 10,2 milioni di copie, ha guidato la Top 200 di Billboard per 16 settimane e si è classificata in cima alla classifica di fine anno, una delle cinque colonne sonore che l'hanno raggiunta prima. Congelato nel 2014.

Il singolo di Dion 'My Heart Will Go On' apparso anche su di lei Parliamo d'amore album. La canzone è rimasta due settimane in cima alla Billboard Hot 100 e 10 settimane in testa alla classifica Radio Songs, vendendo oltre 60 milioni di copie.

James Horner è morto prematuramente nel 2015

Alle 8:10 del 22 giugno 2015, Horner è decollato da solo dall'aeroporto di Camarillo nella contea di Ventura, in California. Stava pilotando uno Short Brothers PLC S312 Tucano MK 1. Secondo Aereo e pilota , l'aereo turboelica monomotore sperimentale è stato prodotto nel 1989 e ispezionato l'ultima volta nell'ottobre 2014. Horner era un pilota esperto che possedeva cinque aerei e aveva ottenuto il suo ultimo certificato medico tre giorni prima.

Durante il volo, Horner ha detto al controllo del traffico aereo che avrebbe effettuato manovre tra 10.000 e 2.500 piedi. Alle 9:24, ha comunicato via radio che sarebbe sceso e potrebbe essere fuori contatto per alcuni minuti. Alle 9:29, un controllore che ha tentato di contattare Horner non ha ricevuto risposta.

Un testimone ha riferito di aver visto l'aereo girare a circa 500-800 piedi sopra la sua casa poco prima che apparisse una nuvola di polvere e fumo. L'aereo di Horner si è schiantato in una zona remota della foresta nazionale di Los Padres, a circa 16 miglia a sud di Maricopa, in California.

Il National Transportation Safety Board ha trovato prove che il motore stava funzionando all'impatto. Il rapporto tossicologico di Horner ha rivelato livelli potenzialmente compromettenti di butalbital e codeina, trovati in alcuni farmaci per il mal di testa. La causa dell'incidente è stata determinata come 'l'incapacità di mantenere la distanza dal terreno durante il lavoro aereo a bassa quota', con i farmaci da prescrizione elencati come un fattore che contribuisce, Cnn segnalato.

Con la diffusione della notizia della tragedia, amici e colleghi hanno espresso la loro simpatia e tristezza per aver perso un'anima gentile e di talento. Horner, che aveva 61 anni, ha lasciato la moglie da 30 anni, Sara Elizabeth Nelson, le loro due figlie e un'incredibile mole di lavoro.

di Horner IMDb profilo elenca le nomination agli Oscar per altri otto film, tra cui Alieni (1986), Campo dei sogni (1989), Cuore impavido (1995), Una mente brillante (2001), Casa di sabbia e nebbia (2003), e Avatar (2009) . Ha anche segnato SouthPaw e Il 33 , rilasciato poco dopo la sua morte.

Horner ha anche composto una canzone classica per 'Hocus Pocus' della Disney, ma un altro scrittore ne ha avuto il merito

Dopo la sua uscita nel 1993, Disney's Hocus Pocus è diventato un classico di Halloween. Per la gioia dei fan, il sequel del 2022, Hocus Pocus 2 , conteneva una canzone d'autore del primo film, ' Venite piccoli bambini ', noto anche come 'Sarah's Theme' e 'Garden of Magic'. Il compositore vincitore dell'Emmy John Debney ha composto la colonna sonora di entrambi i film e, sebbene abbia ricevuto il merito per tutta la musica, inclusa quella canzone, non l'ha composta.

quanti anni ha la moglie di patrick mahomes?

D. Meloff , l'autore di racconti oscuramente fantasiosi per i giovani e meno giovani, ha scoperto la verità durante le ricerche per il suo romanzo, giustamente intitolato Venite piccoli bambini . Mentre cercava di determinare l'origine del testo, scoprì che alcune persone avevano accreditato il poeta Edgar Allan Poe, mentre altri avevano accreditato il cantautore Brock Walsh. Dopo aver contattato inutilmente Debney, Melhoff ha contattato Walsh e ha ricevuto la seguente risposta.

“Questo deve essere il pezzo di disinformazione su Internet più gratificante e apocrifo di sempre! Essere confuso con Poe? Deve essere stata la mia ossessione per lui da bambino. Sì, il testo è una mia creazione, scritto in tandem con James Horner', ha rivelato Walsh.

In un Discussione TEDx , Horner ha descritto la natura della sua professione, facendo luce su come questo genere di cose potrebbe accadere. 'Il mondo del cinema è molto riservato', ha spiegato il compositore. “Quando realizzo una colonna sonora per un film, in pratica non sono altro che una matita di fantasia a noleggio. Non possiedo nessuna musica quando ho finito. Appartiene alla compagnia cinematografica.

Debney è salita a bordo per comporre la colonna sonora dopo che Horner aveva scritto la canzone. Spettava allo studio decidere come accreditarlo. Ora, grazie a Melhoff, finalmente sappiamo la verità.

IMPARENTATO: I fan lamentano la morte di Bill Paxton mentre la Universal conferma il sequel di Twister