Musica

I Beatles sono rimasti svegli durante i primi concerti prendendo pillole dimagranti

Quando erano adolescenti, Gli scarafaggi eseguita per ore alla volta. Secondo di John Lennon ex moglie, Cynthia Lennon, la maggior parte dei membri della band prendeva pillole dimagranti per rimanere svegli. Ecco cosa abbiamo imparato dal suo libro di memorie del 2005 John.

Quando si sono formati i Beatles?

  I Beatles (Ringo Starr, George Harrison, Paul McCartney e John Lennon) negli studi televisivi di Manchester in Inghilterra negli anni Sessanta
I Beatles (Ringo Starr, George Harrison, Paul McCartney e John Lennon) negli studi televisivi di Manchester in Inghilterra negli anni Sessanta | Keystone-Francia/Gamma-Keystone tramite Getty Images

Prima ancora che fossero i Beatles, John Lennon, Paul McCartney e George Harrison iniziarono a scrivere e provare musica come i Cavatori. A quel tempo, Lennon frequentava il college, con McCartney e Harrison al liceo, (e il nome della loro band un cenno alla Quarry Bank High School).

I Beatles hanno suonato concerti di ore nei loro primi giorni

Nei panni dell'allora fidanzata di John Lennon, Cynthia Lennon ha dato uno sguardo da vicino alla vita on the road per i Beatles. Ciò include una delle loro prime 'grandi occasioni', che stava eseguendo un periodo di sei settimane in un altro paese.



quante Super Bowl ha vinto John Madden?

Agli albori dei Beatles, la band si esibiva in concerti in Germania che duravano ore. Le loro esibizioni sono state estese dalla fine alle 00:30 alle 2:00. Dopo essersi trasferiti in un luogo più grande, si sarebbero alternati con un'altra band, suonando per un'ora alla volta, per 12 ore.

con chi è sposata stephanie gosk?

'Non mi è venuto in mente che i ragazzi avrebbero preso droghe', ha scritto Cynthia Lennon nel suo libro di memorie del 2005 John . 'È stato solo dopo il loro ritorno che John mi ha detto che avevano imparato a stare svegli tutta la notte ingoiando pillole dimagranti.'

A quel tempo, i Beatles erano ancora adolescenti. Ringo Starr non si era ancora unito alla band: McCartney e Lennon avevano già iniziato il loro viaggio come duo di cantautori, con Harrison che suonava la chitarra.

'Pete si era rifiutato di provarli, ma gli altri pensavano che fossero fantastici e presto passarono a pillole più forti, anfetamine chiamate Black Bombers e Purple Hearts', ha osservato. 'Dormivano a malapena e non mangiavano correttamente, ma stavano passando il tempo della loro vita e i loro contratti sono stati estesi più volte'.

'Lucy in the Sky with Diamonds' dei Beatles parla di LSD?

Sebbene alcune canzoni dei Beatles possano fare riferimento all'uso di droghe all'interno della band, 'Lucy in the Sky with Diamonds' non è stata ispirata da un allucinogeno. In un'intervista del 1971 su Lo spettacolo di Dick Cavett , John Lennon ha affrontato le voci.

'Mio figlio è tornato a casa con un disegno e mi ha mostrato questa donna dall'aspetto strano che volava in giro e io ho detto: 'che cos'è?' disse Lenon. 'Ho scritto subito una canzone a riguardo.'

per chi ha suonato Tim Hasselbeck?

'La canzone era uscita, l'intero album era stato pubblicato, e qualcuno ha notato che le lettere si scrivevano LSD, e io non ne avevo idea', ha osservato. “E ovviamente dopo, stavo controllando tutte le canzoni per vedere cosa dicevano le lettere. Non hanno spiegato niente. Nessuno degli altri, e non si trattava affatto di questo.

IMPARENTATO: John Lennon ha controllato altre canzoni dei Beatles per riferimenti nascosti alla droga dopo la controversia su 'Lucy in the Sky With Diamonds'