Divertimento

Heather Langenkamp afferma che le riprese di 'The Midnight Club' di Mike Flanagan sono le 'più divertenti della sua carriera'

Che Film Vedere?
 

Il nuovo Netflix serie Il club di mezzanotte , con Heather Langenkamp, ​​è uscito sulla piattaforma di streaming il 7 ottobre. Mike Flanagan, il showrunner dietro Spuntino di mezzanotte , L'ossessione della collina Casa, e L'ossessione di Bly Manor, prende il timone ed è stato ispirato dall'omonimo romanzo di Christopher Pike. La serie segue un gruppo di adolescenti malati terminali che vivono al Brightcliffe Hospice. L'icona dell'orrore, Langenkamp, ​​interpreta il capo medico di Brightcliffe, Georgia Stanton.

'The Midnight Club' stars Heather Langenkamp as Dr. Stanton, seen here wearing a pink sweater and holding a telephone.
Heather Langenkamp nel ruolo del Dr. Georgia Stanton in 'The Midnight Club.' | Cr. Eike Schroter/Netflix © 2022

Il ruolo di Heather Langenkamp nei panni del dottor Stanton sembra un richiamo

I romanzi horror di Pike sono diventati popolari negli anni '90, solo pochi anni dopo che Langenkamp ha interpretato il ruolo di Nancy nel Incubo su via Elm franchising. Gli spettatori più giovani potrebbero non aver colto i sottili riferimenti, ma il ruolo del dottor Stanton come medico sembra familiare.

In A Nightmare on Elm Street 3: Dream Warriors , gli adolescenti che subiscono gli attacchi di Freddy Krueger nei loro sogni rimangono in un ospedale psichiatrico. L'ambientazione Il club di mezzanotte per gli adolescenti sembra un richiamo Guerrieri dei sogni , e anche la stessa Langenkamp si sentiva simile.

“Quel film è stato fantastico. Eppure il suo ruolo di terapeuta che sta aiutando questi ragazzi nei loro tentativi di suicidio non è mai stato abbastanza profondo. Poi è stato un po' come se la nostra terapia di gruppo a volte sembrava anche un po' superficiale. Ma questa volta, sento che la storia di tutti è così profonda. Ad esempio, conosciamo davvero i bambini. Conosciamo davvero le loro origini', ci ha detto Langenkamp al New York Comic-Con.

Ha continuato: 'In un film della durata di un'ora e mezza, non possiamo entrare così in profondità nella vita delle persone. Quindi, in molti modi, mi piace che il pubblico conosca i ragazzi davvero, davvero bene. Destra. E conosceranno le loro sfumature'.

IMPARENTATO: 'The Midnight Club': 4 cose che Mike Flanagan ha cambiato dal romanzo di Christopher Pike

Heather Langenkamp dice che 'The Midnight Club' è stato 'il più divertente che ha avuto nella sua carriera'

Dopo il suo tempo come teen star nei film dell'orrore, L'apparizione di Langenkamp in Il club di mezzanotte sembra un po' come se stesse passando il testimone. Tuttavia, la regina delle urla ha adorato il suo tempo lavorando con Flanagan e il resto del cast. Abbiamo chiesto a Langenkamp com'è stato tornare al genere horror che intreccia sapientemente emozioni oltre alle paure.

“È stato molto divertente, e il mio personaggio non riesce a fare tutto il bello, come, Club di Mezzanotte narrativa e tutto il resto. Quindi ero un po' geloso dei miei colleghi che li avevano tutti. Ma posso apparire nelle loro storie, e mi vesto bene, e che posso interpretare come un detective, posso interpretare un poliziotto. E quindi essere nelle loro storie è stato quasi il più divertente che abbia mai avuto nella mia carriera', ha detto Langkamp a Showbiz Cheat Sheet.

julio cesar chavez jr frida munoz

Interpretare il diavolo potrebbe essere il momento clou della sua carriera

Ogni membro del gruppo racconta una storia diversa ogni sera quando si incontra Il club di mezzanotte. La storia di Anya (Ruth Codd) coinvolge un cameo del diavolo in persona, interpretato da Langenkamp. Ricoperta di tatuaggi che rappresentano le anime che ha preso prima, Langenkamp brilla nel ruolo.

“Sai, sicuramente interpretare il diavolo è stato un punto culminante della mia carriera e lo adoro. Sì. Quindi, so che il diavolo ha tutti i tatuaggi. Dovrebbero rappresentare tutte le anime', ha spiegato Langenkamp.

Tuttavia, in realtà voleva più tatuaggi di quelli che sono arrivati ​​al taglio finale.

“Avevo parlato con Mike. Volevo davvero che avesse dei tatuaggi perché pensavo che il diavolo avrebbe probabilmente dei tatuaggi belli. Idealmente, li avrei avuti ovunque, ma non sarebbe successo. Quindi li ho fatti come iniziare dal collo in giù, avevamo dei serpenti e dei serpenti, ma poi avevamo queste anime, e questa era l'idea del dipartimento artistico'.

Guardare tutti i 10 episodi di Il club di mezzanotte con Heather Langenkamp, ​​in streaming esclusivamente su Netflix.

IMPARENTATO: Il film 'L'esorcismo del mio migliore amico' ha cambiato diverse cose rispetto al libro