Atleta

Dennis Lindsey non colpevole

Foto: Melissa Majchrzak/NBAEvia Getty Images e AP/Rick Bowmer

Elijah Millsap ha riferito che il vicepresidente degli Utah Jazz, Dennis Lindsey, ha fatto commenti sprezzanti sulla sua intervista di uscita nell'aprile 2015.

Ex suonatore di jazz Millsap si è fatta avanti il ​​25 febbraio 2021, affermando che Linsey ha fatto un commento bigotto.



Ha twittato, quasi 6 anni fa. Il 16 aprile 2015, D. Lindsey ha fatto commenti bigotti nella mia intervista di uscita mentre conversavo con Q. Snyder 'se dici un'altra parola, ti taglierò il culo nero e ti rimanderò in Louisiana',

Dennis negato di aver rilasciato dichiarazioni del genere.

quanto vale dan bilzerian?

Poi è intervenuta la National Basketball Association per indagare sulle accuse contro Jazz VP.

Il commissario NBA Adam Silver ha dichiarato: Prendiamo sul serio le accuse di discriminazione. Quindi ci prendiamo anche i diritti al giusto processo di coloro che sono accusati, motivo per cui svolgiamo indagini complete e, in questo caso, l'indagine viene condotta in collaborazione e in coordinamento con Utah Jazz.

Hanno portato un consulente indipendente per esaminare la questione. Intervistano ciascuno degli individui presenti o collegati in qualche modo all'intervista del 2015.

L'Athletic ha riferito che l'allenatore degli Utah Jazz, Quin Synder, che si dice abbia preso parte alla conversazione, aveva già difeso il danese.

Ha detto che non ricorda che il vicepresidente abbia detto tali insulti peggiorativi. Ha anche aggiunto che se David avesse fatto tali osservazioni, lo avrebbe ricordato chiaramente perché è sensibile a tali questioni.

Utah Jazz prendiamo in considerazione la questione

Dopo che il problema era emerso, a febbraio, il franchise aveva rilasciato una dichiarazione.

Hanno detto che hanno tolleranza zero per qualsiasi comportamento o commento discriminatorio.
Hanno anche riferito che stanno lavorando con i consulenti indipendenti e l'NBA per conoscere la verità sull'incidente.

quanti anni ha joe montana adesso?

Poiché le affermazioni di Millsap sono state smentite, hanno rilasciato un'altra dichiarazione.

Dice
Come organizzazione, prendiamo sul serio tutte le questioni di questa natura e abbiamo tolleranza zero per comportamenti discriminatori di qualsiasi tipo. Apprezziamo l'intero processo di indagine della NBA e ringraziamo tutte le parti coinvolte per la loro piena collaborazione. L'indagine della lega è stata condotta in coordinamento con un consulente esterno indipendente. Rispettiamo il processo e i risultati della lega annunciati oggi. Per più di 25 anni, Dennis Lindsey è stato un rispettato dirigente di basket della NBA e una voce di primo piano sulla giustizia sociale all'interno della nostra organizzazione e comunità.

Dennis non colpevole

Dopo l'indagine, la NBA ha rilasciato una dichiarazione il 15 marzo in cui si legge che nessuna prova dimostra che Lindsey abbia fatto quei commenti razzisti.

Il comunicato ufficiale recita:
La National Basketball Association ha annunciato oggi i risultati di un'indagine congiunta con un consulente esterno indipendente dello Utah Jazz su un'accusa fatta dall'ex giocatore di Jazz Elijah Millsap il 24 febbraio 2021, secondo cui il vicepresidente esecutivo delle operazioni di basket della squadra Dennis Lindsey ha fatto un dichiarazione sei anni fa durante l'intervista di uscita di aprile 2015 di Millsap.

dov'è andato al college Kirk Herbstreit?

L'indagine non è stata in grado di stabilire se la presunta dichiarazione fosse stata resa.
Come parte del processo investigativo, tutti i partecipanti coinvolti nell'incontro del 2015 sono stati intervistati e autorizzati a fornire qualsiasi prova pertinente, inclusi Millsap e Lindsey. L'indagine ha coinvolto anche altre parti che avrebbero potuto corroborare l'accusa e la revisione delle note di riunione del colloquio di uscita e ulteriori informazioni pertinenti.

Perché Elia si è fatto avanti dopo sei anni?

Elijah aveva giocato 67 partite con gli Utah Jazz nel 2015 e nel 2016. Ha lasciato lo Utah il 5 gennaio 2016, poi ha giocato per i Phoenix Suns per un anno (2017) e da allora non è più stato in NBA.
Si ipotizza che si sia fatto avanti dopo tutti questi anni perché è infastidito dal fatto che Utah Jazz non abbia dato buoni consigli.

In un'intervista, Millsap ha detto: 'Questi ragazzi hanno avuto l'opportunità di dire alla gente la verità su chi ero e non l'hanno fatto. Questo è disgustoso per me.

Nel suo breve periodo con i Jazz, ha avuto una media di 4,2 punti e 2,8 rimbalzi ogni 16 minuti. Suo fratello Paul Millsap era anche entrato nella Jazz League e ha giocato a lungo per loro prima di trasferirsi ai Denver Nuggets.

Subito dopo aver fatto affermazioni contro Lindsey, Elijah aveva nuovamente affermato di non aspettarsi che le indagini NBA andassero bene. Ha detto che sa che la lega lo dipingerà come il cattivo. Ha aggiunto che Dennis Linsey non è un razzista, ma gli ha fatto queste osservazioni.