Carriera Di Denaro

Credito negato? 7 motivi per cui la richiesta della tua carta di credito è stata rifiutata

Che Film Vedere?
 
uomo in ufficio che visualizza la domanda rifiutata

La tua domanda è stata rifiutata? | iStock.com

A nessuno piace il rifiuto. Sia che tu stia sentendo 'no' da un potenziale appuntamento, da un possibile datore di lavoro o da una società di carte di credito, punti di negazione. Ma se la tua ultima richiesta di carta di credito è stata rifiutata, sappi che non sei solo. Nel complesso, gli emittenti di carte hanno approvato meno del 60% di tutte le richieste di carte di credito ricevute nel 2014, secondo i dati del Ufficio per la protezione finanziaria dei consumatori (CFPB).

La negazione del credito può capitare a chiunque. Anche quelli con punteggi stellari potrebbero non essere sempre in grado di ottenere la carta che desiderano se non soddisfano i requisiti di reddito dell'emittente o hanno altre bandiere rosse sulla loro domanda. Fortunatamente, se riesci a capire il motivo per cui la tua domanda è stata rifiutata, puoi adottare misure per correggere il problema e richiedere con successo il credito in futuro. Ecco sette motivi per cui ti potrebbe essere negato il credito e cosa puoi fare per risolvere il problema.

1. Non hai una storia creditizia

La tua storia creditizia dà all'emittente della carta un'idea se puoi contare su di te per ripagare i tuoi debiti. Se la tua storia creditizia è scarsa, le banche potrebbero essere riluttanti a concederti un prestito.

Cosa fare al riguardo : Prendi in considerazione l'idea di sfruttare il buon credito di qualcuno richiedendo una carta con un co-firmatario. Questo può essere un buon modo per stabilire una storia creditizia, ma tieni presente che se non paghi le bollette, ciò influirà negativamente anche sul credito del tuo co-firmatario. Oppure ottieni un altro tipo di prestito per creare una storia creditizia più solida.

“Gli emittenti di carte di credito e le agenzie di segnalazione del credito si affidano alla cronologia dei pagamenti passati per valutare come si comporteranno i mutuatari in futuro. Se non prendi in prestito, non hanno informazioni su cui fare affidamento ', Kevin Gallegos, vicepresidente di Freedom Debt Relief, ha detto a CreditCards.com. “Per coloro che non hanno carte di credito, un prestito studentesco o un prestito auto aiuta a costruire una storia creditizia, così come il pagamento completo e puntuale di ogni singola fattura. Ciò include affitto, telefono, internet e bollette. '

2. Hai un punteggio di credito basso

mano che controlla la scarsa opzione per il punteggio di credito

Un punteggio di credito basso rende le cose difficili. | iStock.com

Un fallimento, debiti negli incassi, pignoramenti e altri problemi finanziari possono far affondare il tuo punteggio di credito e rendere difficile ottenere una nuova carta di credito. Mentre le banche hanno approvato il 91% delle richieste di carte di credito da parte di clienti 'superprime' (quelli con punteggio superiore a 720), solo il 27% delle persone con punteggi inferiori a 620 sono state approvate, secondo il CFPB.

Cosa fare al riguardo : Pagare le bollette in tempo e ridurre il carico di debito complessivo può aumentare il tuo punteggio di credito e aumentare le tue possibilità di essere approvato per una nuova carta. Se non sei disposto ad aspettare, puoi richiedere una carta specificamente destinata ai clienti subprime, ma questi possono comportare commissioni onerose e tassi di interesse elevati, sebbene offrano tassi di approvazione più elevati rispetto alle carte standard, secondo il CFPB.

3. Non guadagni abbastanza

Alex Wong / Getty Images

Devi dimostrare che puoi pagare il conto. | Alex Wong / Getty Images

Le banche vogliono sapere che sarai in grado di pagare i conti della tua carta di credito. Se il tuo reddito è troppo basso, la richiesta della tua carta di credito potrebbe essere rifiutata. Secondo il CFPB, poco meno del 5% di tutte le domande di credito nel 2013 e 2014 è stato rifiutato solo perché il richiedente non sarebbe stato in grado di pagare i propri debiti.

Cosa fare al riguardo : Aumentare le tue entrate è il modo migliore per aggirare questo problema, ma non è un'opzione per tutti. Trovare un co-firmatario può aiutarti a ottenere credito, così come richiedere una carta protetta. Con una carta di credito protetta, versi un deposito pari all'importo del credito che ricevi. Anche se il tuo limite di credito sarà piuttosto basso, costruirai una cronologia del credito, possibilmente guadagnerai premi come rimborso o punti e avrai accesso ai vantaggi della carta di credito come la protezione dalle frodi.

quanti bambini ha philip river?

4. Di recente hai richiesto molti crediti

mucchio di carte di credito

Questo ti fa sembrare una responsabilità. | iStock.com

Ogni volta che richiedi un prestito, che si tratti di una nuova carta di credito, di un prestito per auto o di un mutuo, sul tuo rapporto di credito verrà annotata una 'richiesta complessa'. Sebbene l'occasionale indagine difficile non avrà un grande impatto sul tuo punteggio di credito, se hai molte domande, sembrerà che tu stia cercando credito, il che rende nervosi gli istituti di credito. Secondo myFICO , le persone con più di sei richieste di informazioni nella loro relazione hanno otto volte più probabilità di dichiarare bancarotta rispetto a chi non ha indagini.

Cosa fare al riguardo : Limita la frequenza con cui richiedi nuove carte di credito e altri prestiti. Se sei una persona a cui piace inseguire i premi e le offerte di punti della carta di credito e scopri che ti viene negato a causa di troppe richieste di credito, chiama il telefono. Dopo aver spiegato la situazione a uno dei rappresentanti dell'emittente della carta, potrebbe essere in grado di annullare il rifiuto.

'Finché ti presenti come autentico e ben informato e fornisci loro buone ragioni per cui dovresti avere la carta, possono trascurare il fatto che hai diverse richieste recenti', secondo Il ragazzo dei punti .

5. Il saldo della tua carta attuale è troppo alto

Fonte: iStock

Prova a saldare il tuo debito. | iStock.com

Se stai utilizzando più del 30% del tuo credito disponibile, probabilmente avrai problemi a ottenere una nuova carta di credito, poiché il tuo rapporto di utilizzo del credito è uno dei fattori principali nel determinare il tuo punteggio di credito. Potresti anche essere penalizzato per aver utilizzato una quantità eccessiva del tuo credito disponibile e non saperlo nemmeno. Anche se paghi il saldo per intero ogni mese, alcuni emittenti di carte di credito riporteranno il saldo totale in un punto precedente del ciclo di fatturazione. Quindi, se addebiti regolarmente $ 3.000 su una carta di credito con un limite di $ 5.000 (un rapporto di utilizzo del 60%), gli istituti di credito potrebbero pensare che sei un mutuatario ad alto rischio, anche se non porti mai un saldo di mese in mese.

Cosa fare al riguardo : Puoi migliorare il tuo rapporto di utilizzo del credito pagando il debito e facendo attenzione a non addebitare grandi acquisti su una carta con limite basso. Oppure richiedi un aumento della linea di credito sulla tua carta attuale, che ridurrà il tuo rapporto di utilizzo. Puoi anche chiamare l'emittente della tua carta e scoprire quando segnalano il tuo saldo alle agenzie di credito. Quindi, assicurati di pagare sempre il saldo prima di tale data, Lindsay Konsko di NerdWallet consigliato.

6. Hai fatto un errore

uomo stropicciandosi gli occhi mentre lavora su un laptop

Controlla tutti i dettagli. | iStock.com

Un piccolo errore nella domanda, come inserire il numero di previdenza sociale sbagliato o omettere uno zero dal tuo reddito annuale, può significare che ti verrà negato il credito. Se compili una domanda cartacea, è facile lasciare una casella vuota, il che può anche comportare un rifiuto.

Cosa fare al riguardo : Ricontrolla tutti i dettagli quando compili una richiesta per la carta di credito, sia online che cartacea. Se la tua domanda viene rifiutata, dovresti ricevere un avviso di 'azione avversa' dal prestatore che spiega perché non ti concederà il credito. Se ritieni che il rifiuto sia stato il risultato di un errore nella tua domanda, contatta la società della carta di credito e vedi se riesci a correggere l'errore.

7. Sei disoccupato o un vagabondo

persone alla fiera del lavoro

I finanziatori amano la coerenza. | Justin Sullivan / Getty Images

Nessun lavoro? Potresti essere sfortunato se hai bisogno di credito. Comprensibilmente, gli emittenti di carte sono riluttanti a concedere credito a persone che non hanno una fonte di reddito stabile. Ma anche se hai un buon lavoro, potresti avere problemi a ottenere credito se hai l'abitudine di saltare il lavoro.

'Ai prestatori piace vedere la coerenza nell'occupazione', Bruce McClary, portavoce della National Foundation for Credit Counseling (NFCC), ha detto a MainStreet.com . 'I mutuatari devono dimostrare che il loro livello di reddito rimane stabile e che sono stati in grado di effettuare pagamenti'.

Cosa fare al riguardo : 'Rendi l'occupazione stabile una priorità' per evitare negazioni di credito legate al lavoro, dice la NFCC . Allo stesso tempo, assicurati di pagare tutte le bollette in tempo e di adottare altre misure per lucidare il tuo punteggio di credito in modo da poter dimostrare agli istituti di credito che sei un mutuatario a basso rischio

Altro da The Cheat Sheet:
  • Come ho guadagnato più di $ 2.000 utilizzando solo carte di credito
  • 5 modi per migliorare il tuo credito senza una carta di credito
  • Il test del QI del credito a 7 domande: puoi superarlo?