Coppa Europea

La Repubblica Ceca ha battuto l'Olanda negli ultimi 16

La Repubblica Ceca ha accennato al Campionato Europeo battendo l'Olanda e prenotando un posto nei quarti dopo l'espulsione del difensore Matthijs de Ligt.

Thomas fori annuì in apertura 13 minuti dopo De Ligt ha visto un cartellino rosso per la pallamano a seguito di una revisione VAR, negando Patrik Schick una chiara possibilità di segnare.

quanti soldi guadagna Randy Orton?

Thomas Holes ha poi assistito per Schick mentre i cechi hanno raddoppiato il loro vantaggio all'80 'con l'Olanda.



I Paesi Bassi, scesi a 10 uomini per oltre mezz'ora. E avevano avuto un'enorme possibilità in precedenza come Donyell Malen ha corso uno contro uno con il portiere Tomas Valik .

Ma la Repubblica Ceca, 40esima al mondo, 24 posizioni dietro agli olandesi, ha continuato a mettere a tacere quelli dell'Orange Puskas Arena di Budapest. Così, sabato 3 luglio, si arriva ai quarti di finale contro la Danimarca.

Il cartellino rosso si rivela costoso per l'Olanda.

L'Olanda ha mostrato l'intento offensivo durante l'intero torneo. E questo non è cambiato a Budapest come i terzini Denzel Dumfries e Patrick van Aanholt causato problemi nella fase iniziale.

Dumfries era la loro più grande minaccia, entrando dal punto arretrato sulla sinistra e svolazzando sopra il portiere ma non riuscendo a battere l'ultimo difensore.

Risparmio di Memphis anche svolto un ruolo importante, mentre Malen è entrato in altre posizioni pericolose.Ma mentre i Paesi Bassi stavano causando molti problemi, anche la Repubblica Ceca, come Vladimir Coufal utilizza lo spazio dietro il vagabondo Van Aanholt.

De Ligt

Il cartellino rosso di De Ligt si rivela costoso per l'Olanda (Fonte: Independent .ie)

Entrambe le squadre sembrano impegnate in difesa, ma De Ligt è inciampato e nel secondo tempo ha restituito la palla con la mano. Ha lasciato l'arbitro Sergey Karasev senza altra scelta che cambiare la sua prima decisione di mostrare un cartellino giallo. E poi l'Olanda ha ribaltato la situazione.

Dumfries ha effettuato un blocco salva-gol per negare i gol di Pavel Kaderabek. Ma Holes ha penalizzato l'olandese pochi minuti dopo, chiudendo all'angolo una respinta di Tomas Kalas.

Il quarto gol del torneo di Schick è stato completato dopo che l'Olanda ha cercato di pareggiare, solo il portoghese Cristiano Ronaldo ha finora segnato più gol dell'attaccante ceco.

Matthijs de Ligt ha sentito il senso di responsabilità per il gioco olandese.

L'Olanda è fuori dal 16° Euro 2020 nelle mani della Repubblica Ceca. Ma un olandese ha sentito il senso di responsabilità di partire prima degli altri.

Con le squadre sullo 0-0, Matthijs de Ligt è stato espulso nel secondo tempo quando ha negato a Patrik Schick una chiara possibilità di segnare.Tredici minuti dopo che il loro brillante difensore ha lasciato il campo, l'Olanda era in svantaggio e non ha risposto.

I gol di Thomas Holes e Schick hanno fatto il danno. Ma De Ligt si è confrontato con i media in seguito, dicendo: Abbiamo perso la partita a causa di quello che ho fatto.Certo, suona male. Ma, guardando indietro, non avrei dovuto far esplodere la palla, ha detto.

Matthijs de Ligt ha sentito il senso di responsabilità per il gioco olandese (Fonte: Be Soccer)

Matthijs de Ligt ha sentito il senso di responsabilità per il gioco olandese (Fonte: Be Soccer)

Inoltre, l'ho avuto sotto controllo. La palla è semplicemente arrivata e l'ho lasciata rimbalzare. E sono caduto a terra e sono stato spinto, il che mi ha fatto usare le mani.

E quello è stato il momento in cui il gioco è cambiato. E mi sento responsabile per questo. Tuttavia, ho visto come combattono i ragazzi e ne sono orgoglioso. Ma mi sento molto male per questo incidente.

De Ligt ha ricevuto il supporto del suo manager Frank de Boer, che ha detto, puoi sempre dare la colpa a me.Ho tutte le responsabilità alla fine della giornata e ho bisogno di guardarmi allo specchio. Penso che questa squadra possa ottenere tutto. Ma ora, i sentimenti sono crudi.

Avremo una grande sbornia. Stasera prenderò questa pillola amara e poi vedremo cosa succede.

L'olandese non ha mostrato abbastanza rispetto.

Gli olandesi sono diventati la prima squadra nella storia della competizione a vincere tutte e tre le partite del girone e poi hanno perso in 90 minuti nel primo turno degli ottavi.L'ex attaccante dell'Inghilterra Dion Dublin ha dichiarato di non aver mostrato abbastanza rispetto alla Repubblica Ceca.

I cechi erano i migliori sotto ogni aspetto. E hanno avuto il massimo impegno per vincere. Tuttavia, è stato deludente per gli olandesi poiché hanno tutto il talento del mondo.

film e serie tv di Rachel Hunter

Inoltre, sappiamo tutti quanto bene hanno fatto nelle partite della fase a gironi. Ma tutto ciò che li riguarda oggi non li farebbe superare il limite. A volte devi dare più rispetto ai tuoi compagni di squadra. L'ex centrocampista olandese Nigel de Jong ha detto che è stata una cattiva prestazione.

E c'era un po' di mancanza di slancio. A volte quando c'è un cartellino rosso, la squadra tira insieme. Ma i Paesi Bassi non l'hanno fatto, ha aggiunto.

La Repubblica Ceca era tatticamente pronta (Fonte: BBC)

La Repubblica Ceca era tatticamente pronta (Fonte: BBC)

Ma il centrocampista Frankkie de Jong ha insistito sul fatto che la sua squadra non ha sottovalutato la Repubblica Ceca. eravamo molto stanchi ma volevamo vincere la partita. Ma non siamo riusciti a far andare avanti il ​​nostro gioco. A volte hai giorni così.

La Repubblica Ceca era tatticamente pronta.

È stata la loro prima vittoria nella fase a eliminazione diretta di un grande torneo in Repubblica Ceca da Euro 2004. In quel caso, hanno battuto la Danimarca 3-0 nei quarti di finale e lo stesso nemico che ora devono affrontare nei quarti di finale.

L'ex nazionale olandese Mario Melchiot ha dichiarato: “Il livello di gioco della Repubblica Ceca era completamente diverso.Guarda i gol olandesi che hanno subito. Ma strategicamente la Repubblica Ceca era pronta, ha portato avanti la squadra e la forza che ha dato è stata incredibile.

I cechi al 40esimo posto a livello mondiale, affronteranno un altro duro test contro la Danimarca in Azerbaigian, ma l'attaccante Hole crede. Mi sembra un sogno, ha detto.

È stato uno dei miei migliori giochi. Siamo stati gli sfavoriti oggi, e forse anche prima nelle partite della fase a gironi. Tuttavia, credo che possiamo ancora sorprendere la Danimarca, forse anche oltre.