Notizia

Chi è Megan Weir-Smith, moglie di JP Pietersen? Età e Wiki

Che Film Vedere?
 

JP Pietersen e sua moglie Megan Weir-Smith sono sposati da oltre 8 anni.

Dopo essersi frequentati per oltre otto anni, alla fine si sono scambiati i voti nuziali.

Sono genitori orgogliosi di due adorabili figlie di nome Maia e Aria.

  Ex giocatore sudamericano di rugby JP Pietersen
Ex giocatore sudamericano di rugby JP Pietersen (Fonte: Instagram)

Jon-Paul Roger “JP” Pietersen è un sudafricano in pensione giocatore di rugby che ha giocato l'ultima volta con gli Sharks.

Ha rappresentato gli Springboks e ha giocato un ruolo fondamentale nella vittoria della Coppa del mondo di rugby nel 2007.

per quale squadra gioca Michael Strahan

Originario di Stellenbosch, Sud Africa, è nato nel luglio 1986.

Pietersen ha intrapreso il suo viaggio nel rugby unendosi ai Natal Sharks nel 2005, subito dopo aver completato gli studi, e ha debuttato nella Currie Cup lo stesso anno.

L'ex giocatore ha collezionato 70 presenze con il Sud Africa dopo il suo debutto da senior nel 2006. La sua ultima partita con gli Springboks è stata nel 2016 quando hanno affrontato l'Inghilterra a Twickenham.

Dopo essere passato all'allenatore, JP Pietersen attualmente ricopre una posizione di allenatore junior con gli Sharks.

Moglie di JP Pietersen, Megan Weir-Smith

JP Pietersen e Megan Weir-Smith si sono incrociati per la prima volta nel 2005.

qual è il patrimonio netto di dez bryant?

La sorella di Megan, Cara, ha presentato alla sua famiglia il suo ragazzo, Dusty (ora suo marito), e suo cugino.

Fu immediatamente attratta dal cugino alto e dalla voce pacata.

JP ricorda che il sentimento era reciproco: “Sicuramente è stato amore a prima vista. Sapevo molto presto che sarebbe diventata mia moglie.

  JP Pietersen con sua moglie Megan Weir-Smith
JP Pietersen con sua moglie Megan Weir-Smith (Fonte: Instagram)

I due rimasero amici intimi per diversi anni e, come si suol dire, il resto è storia.

Si sono scambiati i voti nuziali il 6 giugno 2015, a Stellenbosch, città natale di JP. JP aveva proposto un anno prima a Cape Town.

La loro prima figlia, una figlia di nome Maia Pietersen, è nata il 31 gennaio 2018 e la loro seconda figlia, Aria Pietersen, è nata il 4 agosto 2020.

Megan Pietersen: professione e istruzione

Oltre a svolgere il suo ruolo di madre devota di due bambini piccoli e moglie di una star dello sport di fama internazionale, Megan (compleanno il 13 gennaio) vanta anche un percorso imprenditoriale di successo.

dove è cresciuto anthony rizzo

Ha fondato un'attività chiamata Noè & Co , specializzato in una selezione di creme di collagene e polveri di proteine ​​vegetali completamente naturali, senza latticini e senza glutine.

Sebbene Megan abbia sempre avuto una passione per lo sport e un vivo interesse per la nutrizione, il suo vero entusiasmo per la salute e il benessere è nato mentre viveva in Giappone.

  JP Pietersen e Megan Pietersen con la loro figlia Maia
JP Pietersen e Megan Pietersen con la loro figlia Maia (Fonte: Instagram)

Il nativo di Durban ha frequentato la scuola a Durban North. Successivamente, ha conseguito la laurea in scienze della comunicazione presso l’Università del Sud Africa nel 2010.

Il suo percorso professionale includeva un ruolo come coordinatore marketing presso Aon South Africa da maggio 2010 a luglio 2012 e successivamente presso Mr. Price Group da febbraio 2013 a novembre 2014 prima di trasferirsi in Giappone.

Mentre era in Giappone, ha proseguito i suoi studi (anche volando a casa per gli esami) e ha stretto una stretta amicizia con un nutrizionista.

Insieme, hanno frequentato seminari sul benessere e corsi di cucina, portando a una collaborazione su alcune delle formulazioni che Megan ora utilizza nei prodotti Noa & Co.

La coppia ha trascorso tre anni in Giappone, seguiti da periodi nel Regno Unito e in Francia, dove hanno accolto la loro prima figlia. Nel 2019 sono tornati in Sud Africa.

Megan ha inizialmente registrato la sua azienda nel 2017, ma è stato solo al loro ritorno in Sud Africa nel 2019 che ha lanciato ufficialmente l'attività.