Emittente

Biografia di Jeff Van Gundy: moglie, figli, patrimonio netto e fatti

Che Film Vedere?
 

Jeff Van Gundy è un commentatore sportivo americano attualmente sotto contratto con ESPN. È anche un ex allenatore di basket dei New York Knicks e degli Houston Rockets nella NBA.

In particolare ha guidato i Knicks alle finali NBA del 1999, anche se non sono stati all'altezza nella serie contro gli Spurs.

kay adams buongiorno età del calcio

  L'annunciatore dell'ESPN NBA Jeff Van Gundy
ESPN NBA, annunciatore Jeff Van Gundy (Fonte: Outsports)

Hemet, nativo della California, è il figlio dell'ex capo allenatore Bill Van Gundy del Genesee Community College e del SUNY Brockport.

Impariamo di più su uno degli annunciatori di basket più esperti del gioco, Jeff Van Gundy.

I fatti in breve

Nome e cognome JeffreyWilliam Van Gundy
Conosciuto come Jeff Van Gundy
Soprannome Jeff
Data di nascita 19 gennaio 1962
Età 33
Luogo di nascita Hemet, California, Stati Uniti
Attuale residenza Texas, Stati Uniti
Padre Bill Van Gundy
Madre Cindy Van Gundy
Fratelli Stan Van Gundy
Nazionalità americano
Stato civile Kim Van Gundy
Bambini Mattie Van Gundy, Grayson Van Gundy
Costruito Grande
Orientamento sessuale Dritto
Colore degli occhi Marrone scuro
Colore dei capelli Parzialmente Calvo (Nero)
Altezza 1,75 m/175 cm/5'9″
Peso 165 libbre/75 kg
Etnia Bianco americano
Oroscopo Capricorno
Religione Cristianesimo (apparente)
Professione Commentatore/ex allenatore NBA
Formazione scolastica Brockport Central, Yale University, Menlo College, Nazareth College
Associazione ESPN
Carriera attiva 1985-2007 (carriera da allenatore)
Giocato per Collegio di Nazaret
Patrimonio netto $ 16 milioni
Stipendio Circa. $ 1 milione
Social media Cinguettio
Ultimo aggiornamento maggio 2023

Primi anni di vita e istruzione

Primi anni di vita

Jeffrey William Van Gundy, noto anche come Jeff Van Gundy, è un ex giocatore di basket professionista e allenatore. È nato il 19 gennaio 1962 a Hemet, in California.

Gundy è cresciuto a Martinez, in California. Proviene da una famiglia di basket poiché suo padre, Bill Van Gundy, era un ex capo allenatore al SUNY Brockport e al Genesee Community College.

Suo fratello maggiore, Stan Van Gundy, ha seguito le orme del padre ed è diventato un capo allenatore di successo nella NBA, guidando squadre come Miami Heat, Orlando Magic e New Orleans Pelicans.

Stan è anche il primo capo allenatore e direttore delle operazioni di basket per i Detroit Pistons.

Formazione scolastica

Jeff è stato un eccezionale playmaker del liceo a Martinez, in California, guadagnandosi due volte gli onori di All Greater Rochester mentre guidava Brockport Central alle finali di classe AA nel 1979 e nel 1980.

Ha poi giocato a basket al college al Nazareth College, dove è diventato un All-American e ha portato i Golden Flyers a un posto nel torneo NCAA Division III nel 1984.

  Jeff Van Gundy College Basketball a Nazareth
Jeff Van Gundy College Basketball At Nazareth (a sinistra) (Fonte: Nazareth College Athletics)

Detiene ancora il record della carriera di Nazareth per la percentuale di tiri liberi, con un impressionante 86,8%.

Dopo aver frequentato brevemente la Yale University, Gundy si è trasferito al Menlo College prima di laurearsi definitivamente al Nazareth College nel 1985.

Carriera

Gundy ha iniziato ad allenare alla McQuaid Jesuit High School nel 1985 prima di diventare assistente allenatore per i New York Knicks nel 1989.

Alla fine è diventato il capo allenatore dei Knicks nel 1996 e poi è passato ad allenare gli Houston Rockets nel 2003.

  Jeff Van Gundy allena i Rockets
Jeff Van Gundy allena i Rockets Yao Ming (Fonte: Houston Chronicle)

per quale squadra gioca ochoa

Dopo essere stato licenziato dai Rockets, è diventato analista ospite per ESPN e da allora è diventato un membro regolare della trasmissione.

Van Gundy ha anche allenato la squadra nazionale di basket maschile degli Stati Uniti alla FIBA ​​AmeriCup 2017 e nelle qualificazioni per la Coppa del Mondo FIBA ​​2019 in Cina.

Attualmente lavora come commentatore a colori con gli annunciatori play-by-play Mike Breen e Mark Jackson per la copertura delle finali NBA di ESPN.

Moglie Kim Van Gundy

Jeff Van Gundy e sua moglie, Kim Van Gundy, stanno insieme da quando si sono incontrati per la prima volta al liceo nei primi anni '80.

Nonostante la decisione di Jeff di trasferirsi da Yale al Menlo Junior College come giocatore di basket del college, Kim è rimasta una presenza di supporto nella sua vita.

Hanno iniziato a frequentarsi e si sono sposati nel 1990, risiedendo a Westchester, New York.

La coppia ha due figlie, Mattie e Grayson Van Gundy, e l'amore di Jeff per la sua famiglia è evidente nella sua dedizione ad essere un padre responsabile e presente.

Figlie

Le figlie di Jeff Van Gundy preferiscono mantenere un profilo basso nonostante la fama del padre nell'industria sportiva.

Sua figlia maggiore, Mattie, ha ora 27 anni e si è già laureata in pubbliche relazioni presso l'Università della Georgia.

Mattie ha iniziato la sua carriera professionale nel 2014 come assistente d'ufficio presso la squadra di basket maschile dell'Università della Georgia e da allora è salita di grado fino a diventare senior account executive presso Interdependence Public Relations.

  Jeff Van Gundy con sua figlia
Jeff Van Gundy con sua figlia (Fonte: Pinterest)

Sebbene non abbia seguito le orme di suo padre nel settore dello sport, Mattie ha giocato a basket nei suoi primi anni ed è sempre stata interessata allo sport.

Nel frattempo, Grayson, la figlia più giovane di Jeff, si sta attualmente concentrando sui suoi studi accademici.

Patrimonio netto e guadagni

A partire dal 2023, l'ex allenatore di basket e analista di ESPN Jeff Van Gundy ha un patrimonio netto di $ 16 milioni.

Ha raccolto la sua ricchezza dalla sua carriera come capo allenatore e come analista sportivo.

i più grandi wrestler universitari di tutti i tempi

Il 10 giugno 2003, Jeff Van Gundy è stato nominato capo allenatore degli Houston Rockets, succedendo a Rudy Tomjanovich, che aveva allenato i Rockets per 12 stagioni.

Nonostante la mancanza di un annuncio ufficiale sui dettagli finanziari dell'accordo, una fonte all'interno della lega ha rivelato che il contratto di Jeff Van Gundy con gli Houston Rockets valeva 18 milioni di dollari in quattro anni.

Inoltre, Gundy è uno degli analisti sportivi di maggior successo della nazione. Ha trascorso decenni nel settore dei media e, con il suo livello di esperienza, potrebbe fare una fortuna.

Persona di Van Gundy

Lo stile di trasmissione di Jeff Van Gundy ha suscitato critiche per il suo desiderio nostalgico per come veniva giocato il basket, dando la priorità a meno tiri da 28 piedi e migliori rimbalzi.

Sebbene sia generalmente percepito come genuino e onesto, alcuni hanno messo in dubbio il suo livello di franchezza come analista NBA.

Tuttavia, nel suo allontanamento dalla trasmissione, Van Gundy ha espresso il desiderio di essere più schietto nella sua analisi.

Fatti sconosciuti su Jeff Van Gundy

  • Jeff Van Gundy è un membro del consiglio esecutivo della Pro-Vision Academy di Houston, un'organizzazione senza scopo di lucro che fornisce servizi di istruzione, formazione professionale e tutoraggio a bambini di età compresa tra 10 e 18 anni.
  • Nel 2011, Jeff Van Gundy ha ricevuto una laurea honoris causa di Doctor of Humane Letters dal Nazareth College, la sua alma mater, durante la loro 84a cerimonia annuale di inizio.
  • Nel 2005, Jeff Van Gundy è stato multato di $ 100.000 dalla NBA per aver affermato che gli arbitri mostravano pregiudizi contro il centro degli Houston Rockets, Yao Ming. Ha accusato il proprietario dei Dallas Mavericks Mark Cuban di aver causato il pregiudizio, portando alla multa.

Domande frequenti (FAQS)