Carriera Di Denaro

10 possibili modi per rompere il contratto di locazione dell'appartamento

Che Film Vedere?
 
Ragazzi in movimento

Trasloco di appartamento | iStock

Gli affittuari sanno che un contratto di locazione è considerato un contratto legalmente vincolante. Ma cosa succede se hai bisogno di trasferirti presto? Il modo migliore per uscire da un contratto di locazione è raggiungere un accordo reciproco con il proprietario. Assicurati di avvisare il tuo padrone di casa in anticipo che intendi trasferirti prima che il contratto di locazione sia scaduto. Se ti manca una giustificazione legale, la negoziazione potrebbe comportare la perdita del deposito cauzionale e l'accettazione di aiutare a trovare un nuovo inquilino. Ma con un po 'di fortuna, almeno non sarai bloccato a pagare l'affitto di un appartamento vuoto per il resto del contratto di locazione.

Mike Tomlin ha mai giocato a football professionistico?

Se il tuo locatore accetta di liberarti dal contratto, assicurati che i termini siano concordati in un documento scritto che sollevi te, l'inquilino, da qualsiasi ulteriore obbligo finanziario. Se il tuo proprietario accetta di restituire il tuo deposito cauzionale, assicurati che il nuovo accordo garantisca esplicitamente la restituzione del deposito secondo i termini stabiliti nel contratto di locazione. Ottenere ogni dettaglio per iscritto è fondamentale.

In alcuni casi, il contratto di locazione stesso può aiutare gli inquilini a giustificare la risoluzione anticipata. Innanzitutto, controlla il tuo contratto di locazione per una clausola di risoluzione anticipata. I proprietari non sono tenuti a includerne uno, ma se trovi questa clausola nascosta nelle pagine del tuo contratto di locazione, potrebbe darti un'uscita. La clausola di risoluzione anticipata dovrebbe delineare quali situazioni costituirebbero una risoluzione anticipata giustificata, come un trasferimento di lavoro o un divorzio.

Non sei ancora sicuro di avere una scusa giustificata? Controlla le leggi del tuo stato in merito ai diritti degli inquilini. Un motivo giustificato per la risoluzione del contratto di locazione è lo 'sfratto costruttivo' o quello del proprietario mancata fornitura di alloggi adeguati e vivibili . In altre parole, se la proprietà è distrutta in modo sostanziale o il tuo appartamento può essere considerato invivibile, il proprietario ti ha in qualche modo sfrattato, liberandoti dal contratto di locazione. Inoltre, gli affittuari di tutti gli stati che stanno entrando in servizio militare attivo possono andarsene prima della fine del periodo di locazione dopo aver dato preavviso.

Spostare ragazzi in appartamento

Ragazzi in movimento | Thinkstock

con chi è sposato jason witten?

Ancora una volta, le giustificazioni legali variano a seconda dello stato in cui risiedi, quindi è probabile che ci siano diverse situazioni che potrebbero aiutarti a violare legalmente il contratto di locazione senza penalità. Di seguito sono riportati alcuni dei motivi più comuni per cui un inquilino può essere giustificato per la risoluzione anticipata di un contratto di locazione:

  • L'unità è invivibile, condannata o illegale
  • L'inquilino sta iniziando il servizio militare
  • Il proprietario ha infranto i termini di locazione
  • L'inquilino è vittima di violenza domestica o ha ricevuto minacce da un vicino
  • Il proprietario si rifiuta di completare le riparazioni essenziali
  • Il proprietario interferisce con il 'divertimento tranquillo', come la violazione della privacy del locatario
  • L'inquilino sperimenta un profondo cambiamento di vita, come il divorzio o il trasferimento di lavoro
  • Sia l'inquilino che il proprietario dichiarano fallimento
  • Un inquilino o un familiare contrae una malattia grave
  • L'inquilino si sta trasferendo in una struttura di assistenza per anziani o di residenza assistita

Queste giustificazioni possono o non possono essere applicate al tuo stato o alle tue circostanze. Si spera che le leggi del tuo stato o il tuo padrone di casa siano in sintonia con la tua situazione. Ma se decidi di interrompere il contratto di locazione senza giustificazione, potresti voler cercare assistenza legale per negoziare un accordo equo o per trattare con un proprietario non collaborativo.

Secondo Nolo , poiché il contratto di locazione è considerato un contratto, ti obbliga a pagare l'affitto per l'intera durata. Tuttavia, nella maggior parte degli stati, i proprietari non possono semplicemente lasciare l'appartamento vuoto e poi citarti in giudizio per il pagamento dell'affitto. I proprietari devono adottare misure ragionevoli per trovare un nuovo inquilino e accreditare il nuovo affitto sul tuo debito. Questo è chiamato 'dovere del proprietario di mitigare i danni'.

Per i casi in cui un proprietario si rifiuta di prendere provvedimenti per riaffittare l'appartamento, Nolo fornisce una lettera di esempio da inviare agli inquilini, informando il proprietario del dovere di mitigare. Se il tuo padrone di casa si rifiuta ancora di collaborare, potresti finire in una battaglia legale, nel qual caso avrai bisogno di una prova documentata che il proprietario non è riuscito a mitigare.

Altro da Money & Career Cheat Sheet:
  • Come ho combattuto il mio padrone di casa e ho ottenuto indietro i miei soldi
  • Cosa fare quando un coinquilino si trasferisce
  • 5 passaggi da eseguire per assicurarsi di riavere il deposito cauzionale