Carriera Di Denaro

10 dei diplomi universitari più utili del 2016

Che Film Vedere?
 
Studenti universitari seduti sul pavimento cercando di scegliere un maggiore

Studenti universitari che cercano di scegliere un importante | Fonte: Thinkstock

Vai al college e trova un buon lavoro. Questo consiglio standard sembra così semplice a prima vista, ma più a lungo guardi la nostra economia, più le cose diventano complicate. Le industrie sono sempre più sconvolte dalla tecnologia, la crescita dei salari può essere elusiva quanto le nuove offerte di lavoro e il prezzo di quella laurea richiesta e il debito degli studenti possono schiacciare il tuo ritorno sull'investimento, lasciandoti con una dieta di spaghetti ramen molto tempo dopo i giorni del college.

'Quale maggiore dovrei scegliere?' Una nuova ricerca di CareerBuilder potrebbe aiutarti a decidere. La società di ricerca sul lavoro ha recentemente analizzato il mercato del lavoro per trovare quali corsi di laurea non tengono il passo con la domanda nelle aree critiche. Nel complesso, quasi due terzi dei datori di lavoro si dicono preoccupati per il crescente divario di competenze. La metà dei datori di lavoro afferma inoltre di aver subito un impatto negativo sulla propria attività a causa di offerte di lavoro prolungate, con il 25% che ha segnalato una perdita di entrate e il 43% ha registrato un calo della produttività.

L'economia 101 ci dice che l'elevata domanda e la bassa offerta generalmente sollevano i prezzi, o in questo caso, il tuo potenziale stipendio e le prospettive di lavoro. Se i datori di lavoro hanno difficoltà a trovare candidati qualificati, ciò si traduce in una retribuzione più elevata e maggiori opportunità di carriera per i lavoratori in possesso dei giusti diplomi. Il problema: sapere quali campi sono molto richiesti ma a corto di offerta. CareerBuilder evidenzia quali campi stanno vivendo un grande divario tra il numero di lavori pubblicati e il numero di assunzioni che le aziende fanno ogni mese.

'Il divario di competenze può avere un effetto paralizzante sulle imprese, con conseguenti maggiori implicazioni economiche', ha affermato Matt Ferguson, CEO di CareerBuilder e coautore di L'equazione del talento . 'Oltre a riqualificare e migliorare la nostra forza lavoro esistente, dobbiamo intensificare gli sforzi per informare le generazioni più giovani sulle occupazioni ad alta crescita e ad alto reddito in cui i posti di lavoro superano di gran lunga i candidati disponibili'.

Diamo un'occhiata ai 10 diplomi universitari più utili del 2016, classificati in base al divario tra post e assunzioni.

10. Economia

  • Divario mensile medio tra distacchi e assunzioni (2015-2016): 10.583
  • Numero di posti di lavoro associati (2015): 519.427
  • Crescita occupazionale prevista 2015-2020: 14,4%

9. Assistente legale / paralegal

  • Divario mensile medio tra distacchi e assunzioni (2015-2016): 10.952
  • Numero di posti di lavoro associati (2015): 276.741
  • Crescita occupazionale prevista 2015-2020: 8%

8. Informazione sanitaria / tecnologia / tecnico delle cartelle cliniche

  • Divario mensile medio tra distacchi e assunzioni (2015-2016): 13.904
  • Numero di posti di lavoro associati (2015): 195.120
  • Crescita occupazionale prevista 2015-2020: 9,6%

7. Biologia, generale

  • Divario mensile medio tra distacchi e assunzioni (2015-2016): 13.980
  • Numero di posti di lavoro associati (2015): 148.902
  • Crescita occupazionale prevista 2015-2020: 6,8%

6. Ingegneria meccanica

  • Divario mensile medio tra distacchi e assunzioni (2015-2016): 16.213
  • Numero di posti di lavoro associati (2015): 278.995
  • Crescita occupazionale prevista 2015-2020: 3,1%

5. Ingegneria elettrica ed elettronica

  • Divario mensile medio tra distacchi e assunzioni (2015-2016): 18.959
  • Numero di posti di lavoro associati (2015): 317.576
  • Crescita occupazionale prevista 2015-2020: 3%

4. Gestione delle risorse umane e servizi

  • Divario mensile medio tra distacchi e assunzioni (2015-2016): 21.736
  • Numero di posti di lavoro associati (2015): 1.066.144
  • Crescita occupazionale prevista 2015-2020: 5,2%

3. Farmacia, scienze farmaceutiche e amministrazione

  • Divario mensile medio tra distacchi e assunzioni (2015-2016): 37.652
  • Numero di posti di lavoro associati (2015): 402.295
  • Crescita occupazionale prevista 2015-2020: 7,2%

2. Infermieristica registrata, amministrazione infermieristica, ricerca infermieristica e infermieristica clinica

  • Divario mensile medio tra distacchi e assunzioni (2015-2016): 242.884
  • Numero di posti di lavoro associati (2015): 2.956.717
  • Crescita occupazionale prevista 2015-2020: 9%

1. Informatica e scienze dell'informazione

  • Divario mensile medio tra distacchi e assunzioni (2015-2016): 480.650
  • Numero di posti di lavoro associati (2015): 4.691.330
  • Crescita occupazionale prevista 2015-2020: 8,6%

È interessante notare che la mancanza di informazioni su quali corsi di laurea possono aiutarti ad ottenere un buon lavoro è la causa più citata del divario di competenze. Il quarantasette percento dei datori di lavoro intervistati da CareerBuilder ritiene che il divario di competenze sia davvero un divario di informazioni, il che non è difficile da credere considerando che quasi un quarto degli studenti delle scuole superiori non ha idea di quale carriera vogliono intraprendere. CareerBuilder rileva anche che degli anziani delle scuole superiori che hanno deciso una professione desiderata, il 23% afferma di aver fatto la propria scelta in base a qualcosa che ha visto in TV o in un film.

Segui Eric Facebook e Twitter

Altro da Money & Career Cheat Sheet:
  • I 25 lavori più remunerativi nel 2016 pagano tutti almeno $ 100.000
  • Chi sono i millennial? Guarda le loro dichiarazioni dei redditi
  • 3 segnali di avvertimento che indicano che si spende troppo per le auto